Matteo Masum
No Comments

Malmoe-Juventus 0-2: Llorente-Tevez, qualificazione ad un passo

Contro l'Atletico Madrid basta un pareggio, ma il primo posto è ancora raggiungibile

Malmoe-Juventus 0-2: Llorente-Tevez, qualificazione ad un passo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Juventus batte il Malmoe al termine di una partita tutt’altro che agevole. Primo tempo equilibrato, con i bianconeri che sfiorano il vantaggio prima con Vidal, poi Marchisio (bravo in entrambe le circostanze Olsen), ma tremano sul finale per via di un tentativo di Folsberg terminato sull’esterno della rete. Nel secondo tempo, ripartenza feroce degli uomini di Allegri, che passano grazie ad un gran gol di Llorente. La Juventus sfiora più volte il raddoppio, soprattutto con Morata, che centra una clamorosa traversa a pochi metri dalla porta, ma poi è Tevez, in un’azione viziata da un netto fallo dell’ex attaccante del Real Madrid, a chiudere i giochi. Ora, contro l’Atletico Madrid, basta un pareggio per la qualificazione. Con una vittoria con due gol di scarto, i bianconeri passerebbero come primi.

LE IMMAGINI DEL MATCH

Rivivi il match con il live di SportCafe24

93′ FINISCE QUI. VITTORIA MERITATA PER LA JUVENTUS, CHE STRAPPA TRE PUNTI FONDAMENTALI PER LA QUALIFICAZIONE. CONTRO L’ATLETICO MADRID, INFATTI, BASTERA’ UN PAREGGIO PER OTTENERE IL PASS PER GLI OTTAVI. LE RETI DELL’INCONTRO SONO STATE SIGLATE DA LLORENTE E TEVEZ. ESPULSO NEL FINALE JOHANSSON PER PROTESTE

93′ Miracolo di Buffon di Rosenberg!!!

90′ Giallo anche per Morata. Incredibile finale a Malmoe

89′ Espulso Joahnsson per proteste. In occasione del gol, infatti, c’è stato un fatto nettissimo di Morata sul difensore del Malmoe, che Proença non ha ravvisato per motivi misteriosi. Ammoniti anche Rosenberg ed Olsen

88′ TEVEEEEEEEEEEEEZ, RADDOPPIO DELLA JUVE!!!!

88′ Rosenberg da fuori, Buffon blocca

87′ Clamorosa traversa di Morata a porta vuota, a due metri dalla porta!!!

86′ Mischia in area bianconera, Rosenberg tenta la giocata in acrobazia, ma Buffon trattiene il pallone senza alcun patema

85′ Fuori Tinnerholm, dentro Rakip

85′ Subito giallo per Pereyra, che spende un fallo tattico per fermare una ripartenza del Malmoe

83′ Secondo cambio per la Juventus: esce Marchisio, entra Pereyra

79′ Il Malmoe è ancora in partita, ma la squadra di Horreide sembra aver finito le batterie

76′ La Juventus sta cercando la rete del raddoppio, per mettere in ghiaccio match e qualificazione

72′ Cambio anche per la Juventus: fuori Llorente, dentro Morata

71′ Numero di Padoin sulla fascia, cross dell’esterno per Llorente, che salta e trova l’impatto con la sfera, ma il tiro è centrale ed Olsen blocca

70′ Primo cambio per il Malmoe: dentro Cibicki, fuori Thelin

66′ Recupera palla la Juventus, Tevez serve Marchisio, che restituisce il pallone all’Apache, il quale tenta il tiro piazzato, trovando una risposta comoda di Olsen

65′ Adu spara dai 20 metri, Buffon blocca a terra senza particolari problemi

61′ Punizione di Pirlo, Llorente stacca di testa ma colpisce male. Il pallone si spegne al lato

58′ Bellissima azione manovrata della Juventus, Vidal appoggia per Marchisio, che, come nell’occasione precedente, calcia forte ma centrale. Olsen fa suo il pallone in due tempi

52′ Azione travolgente di Lichsteiner, il pallone arriva a Tevez, che calcia da posizione defilata, trovando solo l’esterno della rete

Marchisio cerca Tevez in profondità, il pallone finisce sui piedi di Llorente, che si invola verso la porta, salta Olsen e deposita il pallone nel sacco.

49′ LLORENTEEEEEEEEEE, CHE GOOOOOOOLLLL!!! JUVENTUS IN VANTAGGIO

48′ Cross di Vidal nel mezzo per Tevez, l’Apache manca l’impatto con la sfera per una questione di millimetri. Olsen era fuori causa, grande chance per la Juventus, che è ripartita alla grande

47′ Rosenberg scatena il destro dalla distanza, palla fuori di parecchio

46′ Subito Juve pericolosa: Llorente lotta in area di rigore e serve un ottimo pallone per Marchisio, che spara forte ma centrale, agevolando l’intervento di Olsen

21.48- SI RICOMINCIA

46′ TERMINA IL PRIMO TEMPO A MALMOE. PARTITA EQUILIBRATA, LA JUVENTUS HA AVUTO UN PAIO DI PALLE-GOL CON VIDAL E SOPRATTUTTO CON MARCHISIO, MA HA TREMATO ALL’INIZIO PER LE OCCASIONI DI THELIN, E, NEL FINALE, CON UNA GHIOTTA OPPORTUNITA’ PER FOLSBERG

45′ Coast to coast di Folsberg, che dalla sua area si lancia in volata verso la porta della Juventus, arrivando stremato al momento del tiro, che risulta fiacco ed impreciso. Bravo nell’occasione Lichsteiner a contenere l’accelerazione dell’esterno del Malmoe

43′ Occasionissima per il Malmoe! Gran lavoro di Rosenberg, che apparecchia per Folsberg, il quale entra in area ed anticipa Buffon in uscita, trovando tuttavia solo l’esterno della rete

41′ Idea di Pogba per Vidal, il cilena prova dal limite, ma il pallone termina lontano dallo specchio della porta

40′ Bravo Thelin a proteggere palla e girarsi rapidamente, ma il suo tiro dalla distanza termina docilmente tra le braccia di Buffon

36′ Miracolo incredibile di Olsen!!! Gran lancio di Vidal per Marchisio, il centrocampista devia il pallone verso la porta, ma l’estremo difensore con i piedi riesce incredibilmente a mandare in corner

34′ Lichsteiner ci prova con il sinistro dai 20 metri, ma il pallone termina in curva

33′ Il Malmoe reclama un calcio di rigore per una trattenuta di Vidal su Halsti. In effetti il cileno tiene per la maglia il centrocampista svedese, il quale tuttavia si lascia un po’ cadere. Pericolo comunque in area juventina

29′ Gran intuizione di Pirlo per Marchisio, che con la punta prova a beffare Olsen, ma riesce solo a sfiorare la sfera, che termina agevolmente tra le braccia dell’estremo difensore del Malmoe

27′ Le squadre si sono improvvisamente allungate, ma prima Tevez e poi Folsberg non sono stati in grado di sfruttare gli ampi spazi concessi

24′ Non riesce proprio ad effettuare il suo solito gioco la squadra di Allegri. Il Malmoe pressa bene, ed il terreno di gioco, come detto, costringe i centrocampisti bianconeri a giocare spesso palla lunga, senza grande successo

18′ Pirlo ci prova da calcio di punizione, ma il suo tentativo, da distanza siderale, è facilmente neutralizzato da Olsen

15′ Super parata di Olsen, che neutralizza un gran sinistro di Vidal all’altezza del dischetto di rigore. L’occasione è stata propiziata da una grandissima accelerazione di Lichsteiner

12′ Partita scorbutica per la Juventus, che, fino ad ora, non è mai riuscita a rendersi pericolosa dalle parti di Olsen

9′ Ancora una buona chance sprecata da Thelin, che spara alle stelle il pallone dal limite dell’area.

5′ Primo brivido per la Juventus. Scambio tra Rosenberg e Thelin, con quest’ultimo che riceve un ottimo pallone al limite dell’area, ma in equilibrio precario calcia in malo modo, spedendo il pallone sul fondo

3′ Si cercano soprattutto i lanci lunghi in questa fase. I calciatori si stanno adattando al terreno di gioco, che rende difficile il gioco palla a terra

20.46- SI COMINCIA! Il campo è in pessime condizioni

FORMAZIONI UFFICIALI DI MALMOE-JUVENTUS

Malmoe (4-4-2): Olsen; Tinnerholm, Johansson, Helander, Ricardinho; Eriksson, Adu, Halsti, Folsberg; Rosenberg, Kiese Thelin. All.: Hareide.

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Padoin; Marchisio, Pirlo, Pogba, Vidal; Llorente, Tevez. All.: Allegri.

Ancora la Champions League, ancora una volta un match da dentro o fuori, ancora una volta un terreno di gioco impresentabile ad ospitare la recita più importante. La Juventus torna in campo ed è costretta ad andare in all-in. Lo dice la classifica, complicata terribilmente dal rigore fallito da Vidal contro l’Olympiacos (non è una questione di punti, ma di differenza reti) e lo dicono gli ostacoli che incontrerà la Vecchia Signora nella difficile trasferta in Svezia. Il Malmoe non è una squadra materasso e ha messo in difficoltà anche l’Atletico Madrid. Anche lei si gioca tutto stasera. La squadra di Allegri si presenterà in grande forma, ma spesso in Champions non è stato sufficiente: l’approccio mentale dovrà essere perfetto. SportCafe24 proporrà il live testuale del match dalle 20,45.

STATISTICHE DI MALMOE-JUVENTUS – L’unico precedente ufficiale tra le due formazioni è la sfida d’andata, vinta dai bianconeri 2-0. Seconda volta per la Juventus in Svezia: il 25 agosto del 2004 espugnò il campo del Djurgardens con un netto 1-4. Tre le reti segnate fin qui dagli italiani, messe a segno tutte in casa. La Juventus è terza in classifica con 6 punti, mentre il Malmoe chiude il girone con 3 punti.

QUOTE SCOMMESSE DI MALMOE-JUVENTUS – Secondo quanto riportato dalle quote Snai, la Juventus parte nettamente favorita. Il successo dei bianconeri è pagato 1,30, mentre quello degli svedesi 11 (per chi fosse amante del pericolo). Quota pareggio stabilita a 5. Il risultato più probabile è quello dell’andata, ovvero 0-2 (chiaramente a parti invertite).

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *