Gianpiero Farina
No Comments

Chelsea sempre più ‘Special’: i segreti di Mourinho e dei Blues

Lo Special One ed i suoi sono sempre più nella storia e stanno facendo meglio anche dell'Arsenal degli invincibili

Chelsea sempre più ‘Special’: i segreti di Mourinho e dei Blues
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

32 punti in 12 giornate: questi sono i numeri di un Chelsea da record. La Premier è oramai terra di conquista per Mourinho e i suoi e il vantaggio sulle inseguitrici non fa che confermarlo: 7 punti sul Southampton (che ha un partita in meno) e 8 sul Manchester City. Un dominio senza rivali e concorrenti che sa riscrivendo la storia del calcio inglese.

Diego Costa, attaccante del Chelsea

Diego Costa, attaccante del Chelsea

I MERITI DI MOURINHO – Lo Special One è sempre stato il numero uno nel tirare fuori il massimo dai suoi giocatori e questo lo sappiamo. Questa è la sua seconda stagione della sua seconda esperienza al Chelsea e. come accaduto anche all’Inter, è proprio nella seconda stagione che il lavoro di Mourinho dà i suoi frutti come se, dopo una stagione di preparazione buona per vincere magari qualche trofeo, arriva quella in cui l’obiettivo non è vincere ma stravincere strapazzando gli avversari.

SUPERATO ANCHE L’ARSENAL DEGLI INVINCIBILI – Una cavalcata inarrestabile con numeri da record: questo Chelsea sta offuscando il ricordo della prima esperienza di Mourinho in terra inglese. Quella squadra vinse la Premier 2004/2005 con 95 punti ma non regge assolutamente il confronto: 32 punti in 12 giornate non li realizzò neanche il famoso Arsenal degli invincibili della stagione 2003/2004 che chiuse la stagione senza sconfitte. Cifre che quindi fanno paura. E il Chelsea non sta volando solo in campionato: se si considerano tutte le competizioni sono 18 partite senza sconfitte con 14 vittorie, 4 pareggi, 43 gol fatti e 15 subiti. Una striscia di risultavi positivi che non ha precedenti nella storia dei Blues e che sembra non volersi fermare. Il Chelsea non punta solo alla Premier ma vuole allargare i suoi confini conquistando anche l’Europa.

UN SUPER DIEGO COSTA – Il Chelsea ha nello Stamford Bridge un vero e proprio fortino ma la squadra di Mourinho si sta dimostrando perfetta anche fuori casa dove riesce ad imporre il suo gioco senza alcuna difficoltà annientando gli avversari.  E poi c’è l’arma in più: Diego Costa, 11 gol in 10 presenze in campionato per l’attaccante del Chelsea che si è subito adattato alla nuova realtà. I record, si sa, sono fatti per essere battuti. Mourinho e il suo Chelsea lo sanno ed è per questo che intendono continuare a farlo.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *