Davide Terraneo
No Comments

Torino-Sassuolo 0-1: Floro Flores gela l’Olimpico nel finale

Una rete dell'attaccante napoletano permette agli emiliani di sconfiggere la squadra di Ventura e allungare la striscia di risultati utili. Sanchez Mino sbaglia un rigore

Torino-Sassuolo 0-1: Floro Flores gela l’Olimpico nel finale
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Pranzo indigesto per il Torino di Ventura, sconfitto nel finale dal Sassuolo di Di Francesco. La squadra di casa parte bene e controlla la partita nel primo tempo, in cui fallisce due buone occasioni con El Kaddouri e Quagliarella. Poco prima della mezz’ora, l’episodio che può dare la svolta al match: Cannavaro atterra Quagliarella in area e Rizzoli assegna il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Sanchez Mino ma Consigli si oppone in tuffo e salva il punteggio. L’assalto granata non produce alcun risultato, e si va a riposo sullo 0-0. Nella ripresa Zaza e Berardi mettono paura a Gillet, e le occasioni da entrambe le parti si susseguono, senza però riuscire a sbloccare il punteggio. Quando sembra materializzarsi il suo terzo 0-0 consecutivo, il Sassuolo passa in vantaggio con Floro Flores che sfrutta il cross di Vrsaljko e infila in rete all’ 87′. Doccia fredda per l’Olimpico, che a fine partita è visibilmente inferocito con i giocatori. Con questo successo, gli emiliani volano a quota 15 staccando proprio i granata, che non riescono ad allontanarsi dalla zona calda. Sesto risultato utile per la squadra di Di Francesco, che anche grazie a un calendario d’ora in poi piuttosto favorevole può pensare di ottenere la salvezza senza eccessivi patemi. Per quanto riguarda il Torino, la squadra arriva all’impegno di Europa League dopo una sconfitta pesante, e il derby di settimana prossima potrebbe far perdere la pazienza ai tifosi. Il clima intorno a Ventura è sempre più rovente.

TABELLINO

FORMAZIONI:

Torino (3-5-1-1): Gillet, Maksimovic, Glik, Moretti; Bruno Peres (91′ Martinez), Gazzi, Vives (67′ Nocerino), Sanchez Mino (46′ Farnerud), Darmian; El Kaddouri; Quagliarella.   Allenatore: Ventura.

Sassuolo (4-3-3): Consigli, Peluso, Acerbi, Cannavaro, Vrsaljko; Missiroli, Magnanelli, Brighi (85′ Taider); Sansone (77′ Floccari), Zaza (76′ Floro Flores), Berardi.

MARCATORE:

87′ Floro Flores

AMMONITI:

Peres, Gazzi (T), Floro Flores, Peluso, Zaza (S)

ARBITRO:

Nicola Rizzoli

CRONACA DELLA PARTITA

FINISCE QUI!!! CONTINUA LA STRISCIA DI RISULTATI UTILI DEL SASSUOLO, CHE ESPUGNA L’OLIMPICO CON LA RETE NEL FINALE DI FLORO FLORES!! TANTI RIMPIANTI PER IL TORINO, CHE HA SBAGLIATO UN RIGORE CON SANCHEZ MINO NEL PRIMO TEMPO! TIFOSI GRANATA INFEROCITI CON LA SQUADRA!

92′ – Ultima sostituzione del match: Martinez entra per Bruno Peres, si sbilancia la squadra di Ventura.

90′ – Tre minuti di recupero assegnati da Rizzoli. Speranze al lumicino per il Torino, colpito duro dal gol di Floro Flores.

87′ – SASSUOLO IN VANTAGGIO!!! FLORO FLORES!!! CROSS DI VRSALJKO DALLA DESTRA PER L’ATTACCANTE CHE STACCA DI TESTA IN PIENA AREA E TRAFIGGE GILLET!!! OSPITI IN VANTAGGIO!!! PAZZESCO!!!

85′ – Ultimo cambio nelle fila del Sassuolo, con Taider che subentra a Brighi.

81′ – Ammonito Peluso, autore di una serie di infrazioni.

80′ – CI PROVA GAZZI! Il mediano granata esplode un mancino a giro dalla lunga distanza, ma Consigli blocca in due tempi.

77′ – Fuori anche Sansone, dentro Floccari. Cambia faccia il tridente dei neroverdi.

76′ – Esce Zaza che lascia il posto a Floro Flores. Il neo entrato viene quasi immediatamente ammonito per un pestone su Maksimovic.

73′ – OPPORTUNITA’ PER FARNERUD! Il centrocampista ha la palla per il vantaggio ma spreca il contropiede temporeggiando troppo e facendosi recuperare. Sul ribaltamento di fronte diagonale di Zaza, ma Gillet blocca senza difficoltà.

71′ – ANCORA ERRORE DI ZAZA! Punizione di Berardi dalla trequarti per il compagno di reparto, la cui conclusione al volo termina ampiamente a lato.

67′ – Seconda sostituzione per Ventura, che inserisce Nocerino per uno spento Vives.

65′ – OCCASIONE PER QUAGLIARELLA!!! Cavalcata irresistibile di El Kaddouri sulla fascia destra, il trequartista serve Quagliarella al centro dell’area ma l’ex bianconero calcia centrale e Consigli devia in qualche modo! Partita molto emozionante in questa fase!

62′ – ERRORACCIO DI ZAZA!!! Azione del Sassuolo con Berardi solo davanti a Gillet, ma il diagonale dell’esterno viene salvato da Maksimovic a portiere superato: sulla ribattuta Zaza spedisce clamorosamente fuori a porta sguarnita! Errore imperdonabile quello della punta della nazionale!

60′ – OPPORTUNITA’ PAZZESCA PER IL TORINO! Peres viene lanciato in contropiede e solo davanti a Consigli prova a servire Quagliarella, anticipato da un difensore avversario. Davvero troppo altruista l’esterno granata in questa circostanza.

58′ – Ammonito Gazzi per aver atterrato un avversario nei pressi della linea mediana del campo.

50′ – ANCORA SASSUOLO! Contropiede di Zaza che vince il duello fisico con Glik ma è affrettato nel concludere e trova la parata semplice di Gillet. Si lamenta Sansone che sperava di essere servito.

47′ – Prima occasione per il Sassuolo, che ci prova con Berardi dalla distanza. Il pallone si abbassa e rimbalza poco davanti a Gillet, che respinge corto. Nessun attaccante neroverde è però abbastanza lesto per arrivare sulla ribattuta.

46′ – Primo cambio dell’incontro: Sanchez Mino lascia il posto a Farnerud.

INIZIA IL SECONDO TEMPO, E’ IL SASSUOLO A DARE IL VIA ALLA RIPRESA!

LIVE SECONDO TEMPO

FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO! ANCORA RETI INVIOLATE ALL’OLIMPICO, MA IL TORINO HA IL RIMPIANTO DEL RIGORE FALLITO DA SANCHEZ MINO! APPUNTAMENTO TRA UN QUARTO D’ORA PER LA RIPRESA.

46′ – Ammonito Bruno Peres per un brutto intervento in attacco. 2 minuti di recupero assegnati da Rizzoli. Poco dopo, giallo anche per Simone Zaza, terzo giocatore a finire sul taccuino del direttore di gara.

41′ – Sassuolo inesistente in questo primo tempo, ma la retroguardia emiliana finora regge bene ai tentativi dell’attacco granata.

34′ – Non ci sta il Torino che dopo aver fallito il penalty continua a premere.

30′ – PARA CONSIGLI!!! INCREDIBILE!! RIGORE DI SANCHEZ MINO CHE CALCIA ALLA DESTRA DELL’ESTREMO DIFENSORE CHE RESPINGE IN TUFFO!! OCCASIONE FALLITA!!

27′ – RIGORE PER IL TORINO!! CROSS BASSO DI BRUNO PERES PER QUAGLIARELLA CHE VIENE ATTERRATO DA UNA SCIVOLATA DA CANNAVARO!! RIZZOLI ASPETTA CHE L’AZIONE SI SPENGA SU UNA SCIVOLATA DI UN ALTRO GIOCATORE DEL SASSUOLO E ASSEGNA IL RIGORE SENZA NESSUN DUBBIO, PENALTY PER I GRANATA E GIALLO PER IL DIFENSORE!!

19′ – CLAMOROSA CHANCE PER QUAGLIARELLA! Lancio di Sanchez Mino per l’ex bianconero che scatta sul filo del fuorigioco, ma a tu per tu con Consigli ha un’indecisione al momento del controllo e si  lascia rimontare da un difensore, che ne mura il tiro. Lentissimo nell’esecuzione la punta granata.

16′ – OCCASIONE PER EL KADDOURI! Il trequartista riceve palla all’interno dell’area e fa partire una conclusione potente ma poco angolata che trova l’opposizione di Consigli! Prima opportunità del match sui piedi del numero 7 del Torino.

13′- Decisamente calata l’intensità dell’incontro: entrambe le squadre si affidano ad un prolungato possesso palla senza riuscire a pungere.

8′ – Ci prova Quagliarella dal limite dell’area, ma la sua conclusione viene smorzata da un difensore avversario e bloccata da Consigli.

6′ – Ritmi piuttosto alti in questa prima fase, ma le difese sono molto attente.

SI COMINCIA!! E’ IL TORINO A GIOCARE IL PRIMO PALLONE DELL’INCONTRO!!!

Scendono in campo le squadre all’Olimpico, tutto pronto per il lunch match della dodicesima giornata di Serie A! Di fronte Torino e Sassuolo, che cercano punti per allontanare la zona buia della classifica!

LIVE PRIMO TEMPO

FORMAZIONI UFFICIALI

Torino (3-5-1-1): 1 Gillet, 19 Maksimovic, 25 Glik, 24 Moretti; 33 Bruno Peres, 14 Gazzi, 20 Vives, 28 Sanchez Mino, 36 Darmian; 7 El Kaddouri;  27 Quagliarella.  A disposizione: 30 Padelli, 13 Castellazzi, 5 Bovo, 21 G. Silva, 8 Farnerud, 18 Jansson, 3 Molinaro, 23 Nocerino, 17 Martinez, 22 Amauri.  Allenatore: Ventura.

Sassuolo (4-3-3): 47 Consigli, 31 Peluso, 15 Acerbi, 28 Cannavaro, 11 Vrsaljko; 7 Missiroli, 4 Magnanelli, 33 Brighi; 17 Sansone, 10 Zaza, 25 Berardi.   A disposizione: 1 Pomini, 16 Polito, 5 Antei, 26 Terranova, 8 Biondini, 6 Chibsah, 23 Gazzola, 3 Longhi, 14 Pavoletti, 19 Taider, 99 Floccari, 83 Floro Flores.  Allenatore: Di Francesco

Il lunch match della dodicesima giornata vede di fronte due formazioni che non hanno un bisogno disperato di muovere la classifica, ma ottenendo punti allontanerebbero la zona retrocessione e potrebbero guardare alle prossime partite con maggiore serenità. Torino e Sassuolo si trovano infatti appaiate al tredicesimo posto con 12 punti, 4 in più del Chievo, in questo momento prima delle squadre che scenderebbero nella serie cadetta.

STATISTICHE – Solo due precedenti in Serie A per le due squadre, dato che gli emiliani hanno disputato la loro prima stagione nel campionato italiano più prestigioso l’anno scorso. In entrambe le occasioni fu il Torino ad imporsi, sempre con il punteggio di 2-0. La prima sfida fu proprio l’esordio del Sassuolo nella massima serie, il 25 agosto 2013. In Serie B invece sono stati 8 gli scontri tra le due formazioni, con quattro vittorie per i granata e due per i neroverdi. I piemontesi hanno la sesta difesa più solida del campionato (12 reti al passivo) ma il secondo peggior attacco, solo 7 gol in tutto e nessuna realizzazione nelle ultime due partite. La squadra ospite ha invece il quinto peggior attacco e l’undicesima difesa (10-15), ma viene da cinque risultati utili consecutivi.

Domenico Berardi, espulso contro l'Inter.

Domenico Berardi, attaccante del Sassuolo già autore di tre reti in questa stagione

PROBABILI FORMAZIONI – Intenzionato a confermare il 3-5-2 Ventura, che dovrebbe affidare ad Amauri e Quagliarella il compito di sbloccare la crisi di gol del Torino. Nel reparto difensivo in dubbio Bovo e Maksimovic per affiancare gli intoccabili Glik e Moretti, mentre il centrocampo dovrebbe fare affidamento sull’estro di El Kaddouri, supportato da Gazzi e Vives, e sulla spinta degli esterni Peres e Darmian. Per il Sassuolo, Di Francesco punta ancora sul 4-3-3 con il tridente Berardi-Sansone-Zaza, mentre Floccari che siederà in panchina dopo il guaio muscolare che lo ha colpito nel corso della settimana. In difesa il rientrante Acerbi è in vantaggio su Terranova per affiancare Cannavaro, mentre i terzini dovrebbero essere Vrsaljko e Peluso. A centrocampo probabile l’impiego di Magnanelli, Taider e Missiroli.

Torino (3-5-2): Gillet, Moretti, Glik, Bovo; Bruno Peres, Gazzi, El Kaddouri, Vives, Darmian; Amauri, Quagliarella.  All. Ventura

Sassuolo (4-3-3): Consigli, Peluso, Antei, Cannavaro, Vrsaljko; Magnanelli, Taider, Missiroli; Berarardi, Sansone, Zaza.   All. Di Francesco

QUOTE – Secondo il sito di scommesse sportive Snai, la vittoria dei padroni di casa è il risultato più probabile, essendo quotata 1,80, molto meno del pareggio (3,30) e del successo esterno (4,50). L’under (1,65) sembra più giocabile dell’over (2,10), come il no goal (1,80) paga poco meno del goal (1,90).

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *