Connect with us

Juventus

Calciomercato Juventus: difesa da puntellare e occhi sul gioiello Kramaric

Pubblicato

|

Fabian Schar, centrale del Basilea.
Il difensore serbo Nastasic.

Il difensore serbo Nastasic.

Si anima il calciomercato della Juventus in vista della sessione di gennaio. Massimiliano Allegri è in emergenza in difesa e nonostante al giro di boa dovrebbe recuperare tutti i lungo degenti, ha chiesto uno sforzo alla società .

DIFESA DA RITOCCARE, SI CERCA L’EREDE DI BARZAGLI –  Il principale obbiettivo per l’imminente finestra di trasferimenti sembra essere stato individuato in un difensore centrale. La lungo degenza di Barzagli, unita alla non più giovane età, impongono a Marotta e Paratici la necessità di cercare un elemento di sicuro valore per il presente, ma soprattutto per il futuro. Il nome più caldo è quello di Fabian Schar del Basilea. Classe ’91, nazionale svizzero, è il giocatore che sembra trovare il maggior gradimento da parte di allenatore e società, non solo per l’esperienza maturata a soli 23 anni, ma anche per una situazione contrattuale molto favorevole (scadenza giugno 2015). Ha inoltre in Lichsteiner un prezioso interlocutore e avrebbe già espresso il suo gradimento ad un trasferimento in bianconero. Subito dietro Matja Nastasic del Manchester City, chiuso dai vari Kompany, Demichelis e Mangala. Il talento serbo potrebbe essere prelevato con la formula del prestito con diritto di riscatto e rappresenterebbe una sicura garanzia, conoscendo già il campionato italiano. Classe ’91 e con ancora ampi margini di miglioramento, il giocatore sarebbe felicissimo di ritornare in Serie A e per di più alla Juventus. Infine restano vive le ipotesi Dragovic della Dinamo Kiev e Savic della Fiorentina, anche se trattare con i Della Valle non sarà semplice.

KRAMARIC PER L’ATTACCO, MA LA CONCORRENZA E’ FOLTA – Di lui si dice un gran bene da quando aveva appena 17 anni. Ora, all’eta di 23, forse con un pò di ritardo sul tabellino di marcia, Andrej Kramaric sembra pronto a spiccare il volo. Il giocatore croato, già in nazionale agli ordini di Robert Kovac, è finito nel mirino dei maggiori club europei, Liverpool e Arsenal su tutti, ma su di lui sarebbe fortissimo il pressing anche delle italiane. E’ lotta a due infatti tra Milan e Juventus, con i bianconeri che terrebbero sott’occhio l’attaccante già da diverso tempo. Come per tutti i talenti è questione di rapidità nell’affondare il colpo, ma molto dipenderà dal destino di Giovinco. Se la Juventus riuscirà a piazzarlo nella finestra di gennaio, avrà la liquidità per poter portare a Torino il nuovo Alain Boksic ( con le dovute proporzioni ) .

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending