Giuseppe Landi
No Comments

Frosinone show, manita al Livorno

Al 'Matusa' gli uomini di Stellone vincono per 5-1, agganciando almeno per una sera il Carpi in testa alla classifica

Frosinone show, manita al Livorno
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Reazione da applausi del Frosinone, che dopo il pesante ko di settimana scorsa contro il Pescara, si rialza e rifila ben 5 reti al Livorno nell’anticipo della quindicesima giornata di Serie B. Prima frazione di gara piuttosto equilibrata, con i toscani che si portano in vantaggio al 16′ con Siligardi, prima di subire il pareggio soltanto due minuti più tardi da Blanchard. Il 2-1 dei laziali porta la firma del grande ex Dionisi. Nel secondo tempo gli ospiti non entrano praticamente in campo, e la squadra di Stellone ne approfitta segnando altre tre reti, sfruttando anche la superiorità numerica (espulso Lambrughi al 52′): al 62′ Ciofani trasforma un calcio di rigore, concesso dal direttore di gara per atterramento di Soddimo, all’86’ Paganini fa poker, prima del quinto gol di Curiale al 92′, che infila l’estremo difensore avversario con una girata dal limite. Con questi tre punti il Frosinone aggancia, almeno per una sera, il Carpi in testa alla classifica, a quota 28 punti.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *