Jacopo Bertone
No Comments

L’idea di Galliani: fondere Milan ed Inter per sfidare l’Europa, chi vincerebbe?

Adriano Galliani ne sa una più del "diavolo": l'ultima trovata è creare una sorta di "Milano F.C." per sfidare le altre città d'Italia e d'Europa

L’idea di Galliani: fondere Milan ed Inter per sfidare l’Europa, chi vincerebbe?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
fondere milan inter galliani

L’ipotetico Milano F.C. secondo SportCafe24

L’idea è di chi ne ha viste tante, ma proprio tante, e vuole ancora divertirsi in un mondo che l’ha conosciuto per tanti anni protagonista e al quale, siamo sicuri, Adriano Galliani è ancora in grado di dare qualcosa: l’ultima trovata è quella di fondere Milan ed Inter (momentaneamente, ovvio) per sfidare le altre città d’Italia (Torino, Roma, Genova) e d’Europa (Madrid, Barcellona, Manchester, Londra) in un ipotetico torneo, magari che vada a sostituire le noiosissime amichevoli estive per aggiungere un po’ più di pepe alla noiosa off-season. E’ ovviamente un gioco, tuttavia la curiosità che desta è altissima: in uno scontro con le grandi città pallonare, Milano sarebbe competitiva?

FANTACALCIO – La redazione si è sbizzarrita e ha provato ad immaginarsi quali potrebbero essere questi strambi Dream-Team, a partire proprio da quello di Milano per poi passare a quelli europei: fateci sapere qual’è il migliore secondo voi!

MILANO Handanovic, De Sciglio, Alex, Ranocchia, Nagatomo, Kovacic, De Jong, El Shaarawy, Menez, Osvaldo, Icardi.

MANCHESTER De Gea, Zabaleta, Kompany, Jones, Kolarov, Di Maria, Tourè, Mata, Rooney, Aguero, Van Persie.

MADRID Casillas, Juanfran, Godin, Ramos, Marcelo, Bale, Modric, Turan, Ronaldo, Koke, Benzema.

LONDRA Courtois, Ivanovic, Terry, Kaboul, Gibbs, Sanchez, Wilshere, Eriksen, Hazard, Welbeck, Costa.

BARCELLONA Casillas, Alves, Moreno, Pique, Alba, Iniesta, Rakitic, Busquets, Messi, Neymar, Suarez.

Con ogni probabilità a spuntarla sarebbe una tra Manchester, Madrid e Londra, più staccate Barcellona (che patisce la presenza del limitatissimo Espanyol) e appunto Milano, che al momento è quel che è, ma in futuro, come direbbe Galliani con uno dei suoi sardonici sorrisi : “Chissà…”.

Jacopo Bertone (@JackSpartan92)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *