Antonio Casu
No Comments

Davis Cup, Francia-Svizzera: Federer recupera per la storia

Il re non ha deposto le armi e scenderà in campo. Tsonga-Wawrinka inaugurerà la finale

Davis Cup, Francia-Svizzera: Federer recupera per la storia
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

I francesi speravano di essersi liberati del re, ma il sovrano non ha abdicato. Federer ha mal di schiena, ma ci sarà. Insegue uno dei pochi allori che gli mancano. Ha voglia di riscrivere la storia del tennis, ancora una volta. Loro olimpico in singolare è lontano due anni, la Coppa Davis è lì, ad un passo. Il re Roger sarà presente e carico come non mai. Al suo fianco ci sarà Wawrinka. Le frizioni degli ultimi giorni sono state messe da parte, la causa svizzera è più importante di tutto. Anche delle mogli.

Tsonga affronterà Wawrinka nel match d'apertura della finale di Davis. Federer sfiderà Monfils

Tsonga affronterà Wawrinka nel match d’apertura della finale di Davis. Federer sfiderà Monfils

NELLA BOLGIA DI LILLE Francia-Svizzera, finale di Coppa Davis, si giocherà a Lille di fronte a 27ooo spettatori, nuovo record per una gara di tennis. Difficile fare pronostici, soprattutto alla luce dei problemi fisici di Federer, ma gli ospiti hanno comunque qualcosa in più. Lo dice la classifica Atp e lo ribadisce la storia. Giocare sulla terra riequilibra solo in parte i valori. I francesi schiereranno un trio di promesse non mantenute e talenti in parte inespressi: Tsonga è il numero dodici del mondo, mentre Monfils e Gasquet sono rispettivamente diciannovesimo e ventisettesimo. Gli svizzeri mandano in campo invece il numero quattro Atp (Wawrinka) e soprattutto lui, il grande Federer. Il destino gli ha giocato un brutto scherzo, ma il suo talento è tale da gettare il cuore oltre qualunque ostacolo.

IL CALENDARIO – Il quadro si aprirà domani alle 14 con l’incrocio tra Tsonga e Wawrinka. A seguire Monfils-Federer. Sabato alle 15,30 il doppio tra Bennettau-Gasquet e Chiudinelli-Lammer. Domenica, dalle 13, chiuderanno Tsonga-Federer e Monfils-Wawrinka (unico incontro equilibrato nei precedenti). Tutti gli appassionati di tennis saranno incollati davanti alla tv, meno uno. Lui sarà in campo, ancora una volta. Mal di schiena o no.

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *