Jacopo Bertone
No Comments

Nba Top 10 Plays: la magia di Boogie Cousins

I Sacramento Kings, guidati dal mitico DeMarcus Cousins, sono la sorpresa di questo inizio di stagione, ma i miracoli del centro nativo dell'Alabama non sono gli unici della serata

Nba Top 10 Plays: la magia di Boogie Cousins
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Sono andate in scena solamente 4 partite nella nottata Nba: i Lakers alzano finalmente la testa e sorprendono a domicilio gli Atlanta Hawks, i silenziosi ma concreti Millwakee Bucks hanno la meglio sui Knicks, Oklahoma City continua a bere dall’idrante e perde contro gli Utah Jazz, infine nella sfida tra i centroni la spuntano i New Orleans Pelicans di Anthony Davis ai danni dei Kings di Cousins.

LA TOP 10 – Partiamo con Brandon Knight che butta per aria un pallone che, direttamente dalla stratosfera, Jerryd Bayless inchioda al ferro per due punti acrobatici e spettacolari; abbiamo poi due individualisti che per una volta fanno gli assistman, Kobe Bryant e Carmelo Anthony, i quali servono un paio di cioccolatini niente male, Shumpert e Lin ringraziano; niente male anche lo slalom gigante di Trey Burke così come le roboanti schiacciate di Henson, Millsap e Teague, ma la serata è tutta per lui: DeMarcus Cousins! Boogie perde il confronto con il ciglione ma fa vedere numeri da campione, occupando da solo ben tre posti della top 10, dimostrando di saper schiacciare, stoppare e perfino andare a segno con un “circus shot” degno degli Harlem Globetrotters, eletto appunto come numero uno della nostra classifica. E’ il segno inequivocabile di ciò che si iniziava a fiutare già in Estate tra le fila di Team Usa ovvero che questo ragazzaccio dell’Alabama sta piano piano mettendo la testa a posto facendoci finalmente vedere tutto il suo sconfinato talento, thank you DMC! 

Jacopo Bertone (@JackSpartan92)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *