Giuseppe Landi
1 Comment

Milan, Masuaku il terzino ideale

Terza puntata della rubrica "Siamo tutti Mino Raiola". Il protagonista è Arthur Masuaku, terzino dell'Olympiacos

Milan, Masuaku il terzino ideale
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ci trasferiamo in Grecia per la terza puntata della rubrica “Siamo tutti Mino Raiola”. Il protagonista, dopo Mark Uth e Patrick Roberts, è un giovane terzino sinistro dell’Olympiacos, Arthur Masuaku.

DALLA LIGUE 2 ALLA CHAMPIONS LEAGUE – Masuaku, classe ’93, è cresciuto calcisticamente nelle giovanili del Valenciennes, debuttando con la prima squadra in Ligue 1 durante la prima giornata della scorsa stagione. Il giocatore conquista la fiducia del suo tecnico, e viene schierato per la prima volta da titolare alla decima giornata, prima di prendersi definitivamente la corsia mancina alla dodicesima. Stagione tutto sommato positiva, chiusa con 27 presenze, 1 rete e 5 assist in 2360 minuti; ma il club non riesce ad ottenere la salvezza, retrocedendo in Ligue 2. L’Olympiacos ne approfitta e se lo porta a casa per soli 500.000 euro, battendo anche la concorrenza del Marsiglia di Bielsa. Il club di Atene rimpiazza così Holebas, passato alla Roma, facendo firmare al giovane transalpino un contratto fino al giugno 2018. Per lui già 8 presenze e 4 assist in Super League, e 4 presenze condite da 1 gol in Champions.

TERZINO RARO – Al giorno d’oggi trovare un terzino con caratteristiche simili a quelle di Masuaku è davvero difficile. In Francia è cresciuto come esterno offensivo, sfruttando potenza fisica, velocità, buon dribbling e ottimo cross, doti che gli hanno permesso di esplodere, seppur in un altro ruolo. Nonostante la giovanissima età possiede personalità, con la lettura degli uno contro uno da fermo forse il suo unico punto debole.

MILANO TI ASPETTA – Masuaku ha già ricevuto diversi attestati di stima da parte di club importanti, e potrebbe lasciare Atene tra gennaio e giugno. Rappresenterebbe un’importante soluzione per il Milan di Inzaghi, sempre alla ricerca di un terzino sinistro, con Armero che pare non abbia convinto appieno la dirigenza rossonera e pronto a far le valigie durante l’apertura della finestra invernale di mercato. Con il suo arrivo, De Sciglio potrebbe essere spostato sulla destra, ruolo da sempre più congeniale al gioiellino del Milan. Sarebbe perfetto per il calcio italiano, dove potrebbe diventare uno dei migliori interpreti del suo ruolo. Sulla scia di alcuni suoi connazionali, Pogba e Coman.

Arthur ti aspettiamo in Italia. Terra di stelle francesi.

Share Button

One Response to Milan, Masuaku il terzino ideale

  1. Giuseppe 29 gennaio 2015 at 21:57

    Spero che per una volta si prenda un buon giocatore e non…a parametro zero..lo visto contro la Juve è un giovane che farà parlare di se..buona serata

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *