Connect with us

Prima Pagina

Roma, Sabatini smentisce i contatti per Balanta e “conferma” Destro

Pubblicato

|

Walter Sabatini, Ds della Roma

Le apprensioni dell’ambiente romanista per le condizioni fisiche di Castan, ancora costretto ai box da un misterioso problema alla testa che gli impedirebbe di colpire il pallone, hanno generato una ridda di voci circa possibili interventi di mercato per colmare la lacuna, che l’assenza del difensore avrebbe creato nei piani tattici di Garcia. Il difensore brasiliano ha giocato l’ultimo incontro ad Empoli nella seconda di campionato, da allora è stato ufficialmente appiedato da una otite persistente. Nel corso delle settimana lo staff sanitario romanista avrebbe individuato in problemi congeniti alla testa l’entità dei malanni di Castan, rimandando di settimana in settimana il rientro in campo del difensore. A tutt’oggi non è stato ancora possibile definire la data certa del ritorno agli allenamenti per il difensore e a quanto pare Garcia, constatato l’allungamento dei tempi di recupero, avrebbe manifestato alla dirigenza la necessità di integrare la rosa con un difensore centrale. Nelle ultime ore sono circolate insistentemente voci di mercato che darebbero il ventunenne centrale del River Plate, Eder Balanta, in procinto di approdare in riva al Tevere. Grazie ai buoni rapporti che intercorrono tra la società giallorossa e quella argentina, pare che l’affare possa concludersi nella prossima sessione di mercato sulla base di una cifra che si aggira attorno ai 6 milioni di euro.

LA SMENTITA – Voci seccamente smentite nell’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport” da parte del direttore sportivo Walter Sabatini che ha tranquillizzato i tifosi in merito ai guai fisici di Castan. “Castan sta meglio – ha dichiarato il dirigente –  ha avuto un piccolo problema congenito che si è rivelato solo ora, ma tornerà a giocare a calcio. E lo farà nella Roma”. Secondo Sabatini la carriera di Castan non sarebbe a rischio, dissipando i sospetti di gravi patologie che affliggerebbero il brasiliano. Sabatini ha poi anche parlato di Destro, sul quale si sarebbero concentrate le attenzioni di alcuni club importanti, dopo i dissidi dell’attaccante con l’allenatore Garcia. “Mattia resterà alla Roma. Non è sul mercato e per noi è un top player” – ha esclamato il dirigente giallorosso, smentendo le voci di una possibile cessione a gennaio del forte attaccante. Chi invece potrebbe fare le valigie per il ritorno in patria potrebbe essere Ashley Cole, punta di diamante del mercato estivo giallorosso, che ha deluso le attese non integrandosi al meglio in rosa e rivelandosi inadatto alle soluzioni tattiche adottate dagli schemi di Garcia.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending