Orazio Rotunno
No Comments

Cara Mirka, tra Federer & Wawrinka non mettere il dito

Il triangolo formato da Stan, Mirka e Roger: quando il ruolo delle mogli si fa scomodo nello sport

Cara Mirka, tra Federer & Wawrinka non mettere il dito
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Quando Renato Zero cantava “Il triangolo no“, a tutto avrebbe pensato di riferirsi meno che ad una partita di tennis, fra amici per di più. Il rapporto tra Federer & Wawrinka è sempre stato ottimo, di profonda stima ed ammirazione soprattutto di Stan verso il più grande tennista di tutti i tempi. L’ultimo match metteva in palio una Finale agli Atp di Londra, roba grossa insomma. Stan ha avuto 4 match point non sfruttati, compresa la volta in cui è andato persino a servire per portare la partita a casa: nonostante gli acciacchi e l’età, oltre ad un grossolano errore arbitrale, il 17 volte vincitore di uno Slam ha portato a casa l’incontro. Eppure, da due giorni, non si parla che di Mirka: la moglie di Roger Federer.

Decimo gioco del secondo set, Wawrinka si ferma all’ennesimo disturbatore proveniente dal pubblico, sempre la stessa voce e la medesima insistenza: ma allora perchè non viene allontanato? L’arbitro lo richiama all’ordine, sottolineando come non spetti a lui occuparsi di ciò. Alzi la mano chi avrebbe pensato che, il nome di quel disturbatore, sarebbe stato proprio quello di Lady Federer. Nessuno conferma ma nemmeno smentisce, è un susseguirsi di voci ed illazioni, compresa la più dura del mai banale John McEnroe che non perde il vizio della polemica anche quando non lo riguarda direttamente: secondo il fenomeno americano la discussione intercorsa fra Federer & Wawrinka negli spogliatoi a causa della moglie di quest’ultimo avrebbe ritardato le cure alla schiena di Roger, cosa che avrebbe peggiorato le sue condizioni tanto da non poter disputare la finale del giorno dopo con Djokovic. Non solo, ad oggi Re Roger è ancora in dubbio riguardo la partecipazione alla finale di Davis in programma da venerdì a domenica in quel di Lille contro la Francia. Stan non avrebbe gradito l’eccessivo calore del tifo di Mirka durante l’incontro, visto il rapporto al di là del tennis di Federer & Wawrinka: sarà vero? La delusione per un match perso malamente potrebbe anche aver portato a questo ma è difficile capire se davvero ciò abbia incrinato il rapporto con Roger e ad una lite negli spogliatoi che avrebbe gravato sulla già complicata situazione fisica del n.1 svizzero.

Il fastidio del vincitore degli ultimi Australian Open potrebbe esser dato anche dalla presenza di Luthi, capitano svizzero di Davis, nell’angolo di Federer: resosi conto della parzialità di scelta, nel momento clou del terzo set Luthi prendeva posizione appartata in un angolo dell’O2 Arena salvo poi tornare nel box di competenza. Una frustrazione del tutto comprensibile per lo svizzero più forte di tutti i tempi: non fosse altro che nella stessa era ne sia nato uno ancor più grande, non solo di lui ma di chiunque abbia mai calcato un campo da tennis.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *