Filippo Miosi
No Comments

Infinito Recoba: diventa campione a 38 anni con il Nacional

Il "Chino" non smette di incantare: dopo la magia su punizione della scorsa settimana arriva l'assist vincente che consegna il titolo al Nacional

Infinito Recoba: diventa campione a 38 anni con il Nacional
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Alvaro Recoba continua a far parlare di sè: il “Chino”, a 38 anni suonati, continua a fare la differenza nel campionato uruguayano e, dopo aver vinto con il Nacional nel 2011 e nel 2012 si è ripetuto anche quest’anno.  Al Nacional infatti bastava una vittoria per conquistare il titolo, successo arrivato contro il modesto Cerro che ha consegnato il 45° titolo alla squadra di Recoba.

GOL E ASSIST DECISIVI – Nelle ultime settimane Recoba è stato più che decisivo per la sua squadra, la scorsa settimana infatti l’uruguayano ex-Inter aveva deciso il sentitissimo derby contro il Penarol con una magistrale punizione in pieno recupero. E, anche nella partita decisiva per la stagione il Chino ha voluto lasciare il segno: da una sua punizione infatti è arrivato il gol di Arismeldi che ha consegnato vittoria e titolo al suo Nacional. La maturità raggiunta da Recoba gli sta regalando, in questi ultimi anni di carriera, molte soddisfazioni  che, durante la sua giovinezza, son mancate: pur avendo un talento cristallino il Chino infatti ha sempre avuto un carattere difficile che non gli ha permesso di vincere quanto il suo talento avrebbe meritato. Le soddisfazioni comunque sono arrivate e Recoba sembra ancora intenzionato ad incantare il Sud America con le sue pregevoli giocate.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *