Luca Porfido
No Comments

Il punto sul mercato del Milan

Sono diversi i nomi accostati al Milan per il calciomercato di riparazione di Gennaio. Xhaka e Kramaric i 2 nomi forti per il centrocampo e l'attacco

Il punto sul mercato del Milan
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Si prospetta un calcio mercato infuocato per il Milan, almeno per quanto riguarda i nomi accostati ai rossoneri nelle ultime ore.

calciomercato milan kramaric

Kramaric sarebbe il nome forte per l’attacco del Milan

PALUDE CENTROCAMPO – Con il centrocampo in condizioni tutt’altro che rosee, Galliani dovrà per forza intervenire per garantire ad Inzaghi quella tanto richiesta qualità che, almeno con il ritorno di Montolivo, dovrebbe ritrovare un po’ di ossigeno in più.
Il DS si è messo, sembra, subito al lavoro. Le caratteristiche richieste sono soprattutto regia e corsa, ovvero il prototipo del centrocampista totale, capace di svolgere bene entrambe le fasi, senza dimenticare poi che il Milan butta un occhio, o forse tutti e 2, anche al prezzo.
I nomi, quindi, in ottica rossonera sono prevalentemente 3: Illaramendi, Xhaka e Baselli.

SCARSO APPEAL – Tramontata l’idea Khedira, dato l’elevato costo del contratto del tedesco, Galliani aveva provato ad intavolare una trattativa con un altro centrocampista del Real, Illaramendi appunto. Secondo diverse fonti, sia la società dei blancos, che Ancelotti e l’agente del giocatore, avevano dato il loro benestare alla trattativa, ma lo spagnolo sembra essere molto reticente nel trasferirsi eventualmente al Milan, dato che il progetto non lo convince. Incassato il probabile 2 di picche dal centrocampista del Real, i rossoneri avrebbero stretto la morsa intorno a Xhaka, centrocampista/trequartista del Borussia Mönchengladbach, che potrebbe essere affascinato dal trasferimento alla corte di Inzaghi, anche perché visto il livello attuale dei rossoneri, sarebbe un titolare fisso.

SE NON A GENNAIO… – Sembra essersi raffreddata invece la pista per Baselli, il talento dell’Atalanta, almeno per quanto riguarda il mercato di gennaio. Stesso discorso anche per Soriano, il cui cartellino viene valutato dalla Sampdoria circa 8 milioni di euro, che il Milan potrebbe decidere di spendere qualora Galliani riuscisse a liberarsi dei contratti di Mexes ed Essien.
Per l’attacco sembra che Niang possa essere ceduto al Torino, con Pazzini che, avendo il contratto in scadenza nel giugno del 2015, potrebbe essere ceduto in anticipo in modo da ricavare qualcosa. Il nome dei sostituto sarebbe quello di Kramaric, talento del Rijeka, che ha più volte fatto capire che il Milan sarebbe una destinazione molto gradita. Per quanto riguarda la pista Suso, ancora non ci sono conferme, anche se la trattativa potrebbe subire un accelerazione durante il mese di gennaio.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *