Connect with us

Focus

La grande occasione di Dries Mertens

Pubblicato

|

Dries Mertens, attaccante del Napoli

C’è chi li benedice e chi li maledice. I dualismi sono croce e delizia del gioco del calcio. Per qualcuno sono uno stimolo in più, per altri una mortificazione. Calciatori, allenatori e fantallenatori si uniscono in un unico grande enigma: gioca uno o gioca l’altro? Uno dei grandi casi del calcio italiano dell’ultima stagione e mezzo è la particolare convivenza che ha visti coinvolti Lorenzo Insigne e Dries Mertens. Napoli li coccola gelosamente (tra alti e bassi), mentre Benitez preferisce quasi sempre il primo. Ora che il napoletano si è infortunato gravemente, il belga ha una grande occasione. Può prendersi il Napoli. Le potenzialità non mancano.

Fantacalcio Europa League: Mertens titolare col Napoli

Dries Mertens, attaccante del Napoli

BELLISSIMO IN NAZIONALE, DISCONTINUO A NAPOLI – Una doppietta in Europa League contro lo Sparta Praga, zero gol in campionato e poche occasioni per mostrare quanto vale. Il Mertens di Napoli è molto diverso da quello ammirato nella scorsa stagione, quando fu decisivo in diverse occasioni. Che entrasse a partita in corso o giocasse dall’inizio, il risultato era sempre lo stesso: grande calcio, molti gol e altrettanti assist. Un giocatore fondamentale, insomma. Mertens, trascinatore in nazionale, a Napoli ha espresso solo a tratti la sua forza. L’esplosione di Insigne, fenomeno assoluto nel mese che ha preceduto l’infortunio, ha minato le sicurezze del belga, sempre più comprimario nell’attacco stellare del Napoli.

GENNAIO È ANCORA LONTANO – Almeno per ora, il rivale calcistico non c’è più e Mertens ha campo libero. È un fenomeno, ma Benitez non l’ha ancora capito appieno. Se non sarà in grado di dimostrarlo nei prossimi mesi, fallirà una grande occasione. L’unica. Fino a gennaio il Napoli sarà soltanto suo. Se e quando arriverà qualcun altro, inizierà un nuovo duello, l’ennesimo dualismo, ma stavolta dipenderà unicamente da lui. A quel punto, benedizioni e maledizioni saranno solo una sua responsabilità.

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending