Antonio Scali
No Comments

Nazionale, le ultime da Coverciano

Per un affaticamento all'adduttore Balotelli lascia il ritiro della nazionale e torna a Liverpool. Out anche il difensore Ogbonna, al suo posto Acerbi

Nazionale, le ultime da Coverciano
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
conte convocati nazionale

Domani a San Siro Italia-Croazia

Si avvicina la delicata sfida di domani sera alla Croazia valida per il girone di qualificazione a Euro 2016. Le notizie per Antonio Conte, però, non sono delle migliori. Il ct della nazionale azzurra, infatti, a poco più di 24 ore dalla sfida di San Siro deve rinunciare a due calciatori: Angelo Ogbonna e, soprattutto, Mario Balotelli. Sia l’attaccante ex Milan, la cui convocazione ha destato non poche polemiche, sia il difensore bianconero, hanno già lasciato i compagni di nazionale per far ritorno rispettivamente a Liverpool e a Torino. La Figc ha comunicato, per quanto  riguarda Balotelli, che si è trattato di un affaticamento muscolare agli adduttori con una lieve pubalgia; per quanto riguarda Ogbonna “anche se le condizioni cliniche relative alla sofferenza al bicipite femorale sinistro appaiono in miglioramento, è stato deciso in via precauzionale di evitare un sovraccarico muscolare“.

ACERBI TORNA IN AZZURRO- Ogbonna avrebbe dovuto prendere il posto in difesa lasciato vacante dallo squalificato Bonucci, suo compagno alla Juventus. Ora che anche Ogbonna è out Conte ha chiamato in azzurro il difensore del Sassuolo Francesco Acerbi. La sua storia ha commosso tutto il mondo del calcio. Fermato per ben due volte da un tumore a un testicolo e dalla conseguente necessità di affrontare diversi cicli di chemio, Acerbi non si è arreso e ha continuato a lottare, fino a tornare nuovamente protagonista in A con il Sassuolo e a meritarsi una nuova chiamata in azzurro.

PROBABILE FORMAZIONE- Oggi la Nazionale ha svolto del lavoro atletico e una partitella tra i componenti della rosa. Da una parte quella che dovrebbe essere la formazione titolare di domani, ovvero Buffon in porta, difesa a tre con Darmian, Ranocchia e Chiellini, a centrocampo De Sciglio a destra e Pasqual a sinistra, interni i De Rossi (che domani timbrerà la presenza numero cento in azzurro) Marchisio e Candreva. Davanti ancora fiducia al tandem Immobile-Zaza. Nel pomeriggio la Nazionale lascerà Firenze per giungere in treno a Milano. Già nella serata di oggi è previsto una rifinitura sul campo di San Siro.

NUOVI CONVOCATI PER L’ALBANIA– In vista della sfida di martedì prossimo contro l’Albania il ct Conte ha diramato una lista con 14 nuovi azzurri che si aggregheranno al gruppo. Da sottolineare oltre, come detto, al ritorno di Acerbi dopo due anni, anche quello di Criscito e Destro. Inoltre sarà la prima volta per tre giovani promesse del calcio italiano: il cagliaritano Rossettini, il genoano Sturaro e il doriano Okaka, a coronamento di una grande stagione che stanno portando avanti le due genovesi.
Questo l’elenco completo dei 14 nuovi convocati:
Difensori: Acerbi (Sassuolo), Bonucci (Juventus), Rossettini (Cagliari);
Centrocampisti: Antonelli (Genoa), Aquilani (Fiorentina), Criscito (Zenit San Pietroburgo), De Silvestri (Sampdoria), Maggio (Napoli), Poli (Milan), Sturaro (Genoa);
Attaccanti: Destro (Roma), Gabbiadini (Sampdoria), Matri (Genoa), Okaka (Sampdoria).

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *