Massimiliano Riverso
No Comments

Serie B, 14/ a giornata: spicca il derby siciliano

Serie B, 14/ a giornata: spicca il derby siciliano
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Per le qualificazioni a Euro 2016 si ferma la serie A ma non la serie cadetta, arrivata alla  sua 14/ a giornata. La capolista Frosinone andrà a far visita al Pescara per la terza volta nella storia, con un bilancio di 2 pareggi, una vittoria per i laziali e 4 gol segnati. Classifica poco esaltante per gli abruzzesi, che hanno 13 punti, solo 3 in più della coppia fanalina di coda. Il Frosinone invece è in testa alla classifica con 25 punti, di cui gli ultimi 7 conquistati nel giro dei precedenti 3 turni. Gli analisti di scommesse sul calcio di bet365 fanno notare come i ciociari abbiano il miglior attacco e la miglior difesa, con 22 gol fatti e solo 9 subiti. Il Pescara invece ha il secondo miglior attacco con 21 gol fatti, ma ne ha incassati 22.

Tra Carpi e Cittadella c’è un solo precedente, ed è quello dello scorso anno, in cui ad imporsi furono gli ospiti. Ma i padroni di casa quest’anno viaggiano spediti e sono una delle due capolista della B, con 25 punti, di cui 13 ottenuti negli ultimi 5 turni. Va evidentemente male invece per il Cittadella, che è penultimo a 12 punti e le ultime 4 partite le ha concluse in  pareggio. Il Carpi registra uno dei 2 migliori attacchi con 22 gol segnati, contro i 12 incassati. Diciotto reti invece per il Cittadella, che ne ha presi 20.

Bologna e Brescia si sono affrontate 7 volte nella storia della serie B in terra emiliana. I padroni di casa, alle prese con alcune grane giudiziarie del presidente Tacopina, sono nettamente  in vantaggio nel bilancio generale,  con 3 vittorie e 3 pareggi e una sola sconfitta. I rossoblu sono terzi a quota 22 punti, solo 3 in meno delle due capoliste, ma con un solo punto ottenuto in 2 partite. Il Brescia invece di punti ne ha 14 e viene da 2 sconfitte consecutive. Sedici i gol segnati e 12 subiti per il Bologna, 12 messi a segno e 15 incassati per le rondinelle.

Trapani e Catania daranno vita al loro primo derby in assoluto per la serie cadetta. E a sorpresa in classifica sono i padroni di casa a stare meglio, con 21 punti di cui 9 conquistati nelle ultime 5 partite.

Esiste un solo precedente invece tra il Latina e la Virtus Lanciano, ed è il pareggio a reti bianche della scorsa stagione. Ė partito malissimo il Latina, che quest’anno pare per ora essere una copia sbiadita della squadra protagonista di un campionato esaltante lo scorso anno: 10 punti e appena 3 di questi ottenuti nelle ultime 5 partite. Il Lanciano invece ha ben 22 punti e non perde da 10 giornate. Il Latina ha messo a segno 11 reti e ne ha subite 17, mentre il Lanciano ha realizzato 21 gol (secondo miglior attacco) e ne ha subiti 15.

Sono soltanto 2 i precedenti tra Ternana e Spezia in B e raccontano di una vittoria in trasferta e di un pari. Quattordici punti per la Ternana, che non perde da due turni. Lo Spezia invece è a 23 punti ed è terzo alle spalle della coppia di testa, 13 di essi ottenuti nelle ultime 5 partite. La Ternana ha segnato 12 gol subendone 17, mentre lo Spezia 0 16 segnati e 11 subiti, terza miglior difesa del campionato.

Il mal messo Bari farà visita al Crotone per la settima volta in Serie B, e il bilancio è di assoluta parità, con 2 vittorie a testa e 3 pareggi. Il Crotone però arriva allo scontro da ultimo in classifica, a quota 10 punti, di cui 4 ottenuti nelle ultime 5 partite. Il Bari invece di punti ne ha 16, ma è in serie negativa e nelle ultime 4 giornate ne ha ottenuto solo 1. Dodici le reti segnate dai calabresi e 20 incassate, mentre il Bari ha un bilancio di 16 gol fatti e 17 subiti. Concludono il quadro Livorno-Pro Vercelli, Virtus Entella-Modena,  Avellino-Vicenza e Varese-Perugia.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *