Filippo Miosi
No Comments

Napoli adesso sogna: 17 punti nelle ultime 7 partite

La squadra partenopea sembra aver cambiato marcia: 17 punti nelle ultime 7 partite ed unica squadra imbattuta

Napoli adesso sogna: 17 punti nelle ultime 7 partite
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il Napoli ed i tifosi partenopei  adesso possono sognare: dopo un avvio di stagione stentato fatto di polemiche la squadra sembra aver recuperato la verve che l’aveva contraddistinta nella scorsa stagione. Ma quali sono i motivi di questa ripresa?

FINALMENTE IL PIPITA – La rinascita del Napoli passa soprattutto dai gol di Gonzalo Higuain: il Pipita di inizio stagione sembra un lontano ricordo, Higuain è tornato ad essere decisivo con 6 gol nelle ultime partite, compresa la tripletta al Verona e lo splendido gol nella vittoria contro la Roma. Il ritorno al gol del Pipita è coinciso con la salita di rendimento di Hamsik che è tornato sui suoi livelli: è tornato a sfornare assist e a segnare gol decisivi, cosa che non accadeva dall’inizio della scorsa stagione. Unica nota dolente del reparto d’attacco è l’infortunio occorso ad Insigne: la rottura del crociato anteriore dello “scugnizzo” preferito di Napoli crea non pochi grattacapi a Benitez, che vedrà ridursi la sua possibilità di effettuare turnover.

Kalidou Koulibaly, nuovo acquisto del Napoli

Kalidou Koulibaly, rivelazione del Napoli

KOULIBALY, UN MURO – Arrivano note positive anche dalla difesa, che dopo un inizio stentato è salita di rendimento: la fotografia di questo cambio di trend è certamente Kalidou Koulibaly, il giovane difensore francese arrivato quest’estate dal Genk ha cominciato a dimostrare il suo valore esibendosi in ottime prestazioni fra cui spicca certamente quella esibita contro la Roma. Anche i compagni di reparto son saliti di rendimento e lo dimostra un dato confortante per Benitez: solo un gol incassato nelle ultime tre partite, pur affrontando avversari di caratura importante come Fiorentina e Roma. Se dovesse essere continuativo questo rendimento il Napoli potrebbe rientrare prepotentemente nella lotta scudetto.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *