Connect with us

Prima Pagina

Mercato Spagna, sull’asse Bayern-Real balla un centrocampista. Per il Barca serve il dopo Keita

Pubblicato

|

MADRID, 9 LUGLIO – Le due regine di Spagna, Real Madrid e Barcellona lavorano per la prossima stagione. Una, il Real, è alla ricerca di altri pezzi pregiati per rinforzare una squadra già forte che  l’anno prossimo avrà come obiettivo primario la Champions League. L’altra, il Barcellona, che ha gli stessi obiettivi delle merengues, è attesa però da un compito più arduo, e cioè ribadirsi la squadra più forte del pianeta nel dopo-Guardiola. Impresa titanica per il nuovo tecnico Villanova, ma non sulla carta, perchè avrà a disposizione la solita grande squadra di campioni.

REAL MADRID – In casa “blanca” Josè Mourinho, dopo aver dato il benestare per i rinnovi fino al 2016 di Arbeloa e Raul Albiol, è alla ricerca di un centrocampista tra i più quotati sulla piazza. Il nome, non nuovo per molti, è quello di Modric del Tottenham. Il croato è l’obiettivo principale del mercato madrileno ma costa quasi 40 mln di euro. Alla fine siamo sicuri che arriverà a Madrid, ma molto dipenderà anche da una ipotetica pedina di scambio. Il più gettonato oggi  pare essere il turco Sahin, ma occhio a Lassana Diarra e a Kakà. I tre sono richiestissimi anche in Italia, nella fattispecie dal Milan, ma se la società londinese dovesse cedere alle lusinghe per Modric, è possibile che sempre uno dei tre faccia tappa a Londra appunto, e gli altri due rimangano a casa.

Ma la suggestione più grande riguarda l’asse Real-Bayern Monaco. Mourinho ha un sogno: Bastian Sweinsteiger. I bavaresi potrebbero cederlo in Spagna, per uno scambio equo con Sami Khedira. Uno scambio davvero galattico che comunque non sconvolgerebbe le due squadre, anzi, per il Madrid, con Modric in più nell’arco non ci sarebbero problemi e la stessa cosa per il Bayern a cui manca uno come Khedira e Sweinsteiger potrebbe essere sostituito da altri talenti in casa.

BARCELLONA – In casa Barca invece, dopo l’acquisto di Jordi Alba, autentica rivelazione all’Europeo, si sta pensando di rimpiazzare Seydou Keita (nella foto). L’africano infatti si è accasato in una società cinese, e la società blaugrana avrebbe intenzione di rimpiazzarlo con un gran colpo che risponde al nome di Javi Martinez dell’ Athletic Bilbao. Il giocatore ha una clausola di circa 40 mln di euro e non sarà facile per il Barca convincere i baschi. Certo, una proposta allettante però potrebbe far cedere, in fondo le due regine di Spagna, Barca e Real, quando hanno deciso di assaltare una promessa o un talento affermato, alla fine hanno sempre avuto la meglio.

Gennaro Manolio

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending