Dario Di Ponzio
No Comments

Parma: Ghirardi cede, arriva Taci?

Parma vicino alla cessione, dalle mani di Ghirardi potrebbe passare a quelle di Rezart Taci.

Parma: Ghirardi cede, arriva Taci?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Le sliding doors del calcio sono infinite, ma quelle che hanno colpito il Parma dal termine della passata stagione sono andate oltre le più sorprendenti aspettative. Dapprima il sogno di una meritata qualificazione in Europa League, dopo una grandissima stagione coronata dalle grandi prestazioni di trascinatori come Paletta,Parolo e Cassano su tutti. Dopodichè in poco tempo viene riscontrato il ritardato pagamento di 300 mila euro di Irpef e di li a poco l’esclusione dalla competizione. Ghirardi minaccia le dimissioni, poi fa marcia indietro ma in contemporanea cede quasi tutti i suoi gioielli. Parolo finisce alla Lazio, Amauri al Torino mentre rimangono alla casa madre un Cassano demotivato, Paletta fermo costantemente da mesi ai box e un Biabiany fermato da problemi cardiaci. Tutto il resto è storia recente, con una classifica che piange “lacrime amare” e una serie di giocatori rientrati dai vari prestiti e che non si sono rivelati ad oggi utili per la salvezza in A.

TACI ANCORA DI SALVEZZA? – Malgrado il dietrofront di Ghirardi però il Parma è rimasto col cartello “vendesi” a qualunque possibile compratore. E cosi ecco che è ritornato agli onori delle cronache un personaggio che gia in passato aveva provato diverse scalate a club come Bologna e Milan fallendo puntualmente. Il nome è quello del petroliere albanese Rezart Taci. La trattativa è destinata a particolari novità a breve termine vista la pendenza di diversi pagamenti del Parma per metà mese e, insieme a Taci, potrebbe presentarsi un secondo socio, probabilmente di nazionalità russa ma del quale si sa ancora poco.

Dario Di Ponzio

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *