Vincenzo Galdieri
No Comments

Pagelle Juventus-Parma 7-0: Tevez da favola, Morata starlette

Dopo la vittoria in rimonta con l'Olympiakos, i bianconeri sembrano aver preso definitivamente coscienza della loro immane forza: Parma distrutto con un risultato in stile Liga, Tevez è un fenomeno

Pagelle Juventus-Parma 7-0: Tevez da favola, Morata starlette
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Juventus

Fernando Llorente, autore di una doppietta nel 7-0 della Juventus contro il Parma

Una vittoria in stile Liga. Di quelle che in Italia non si vedono quasi mai. La Juventus batte il Parma 7-0 ed urla al campionato che di mollare il titolo non ha proprio alcuna intenzione. Una prova monstre quella dei bianconeri, che vincono grazie alle doppiette di tutti gli attaccanti schierati da Allegri (Llorente, Tevez, Morata) ed al super-gol di Lichtsteiner. Come si fa a battere una squadra cosi?

LE PAGELLE 

JUVENTUS

BUFFON 6,5 – Para bene su Mauri, poi sta li’ a godersi il trionfo dei suoi.

BONUCCI 6,5 – Dietro rischia niente, quindi si diverte a fare da supporto nell’impostazione del gioco.

CHIELLINI 6,5 – Idem come sopra.

PADOIN 6,5 – Se la cava benissimo da terzino: pedina preziosissima e duttilissima.

LICHTSTEINER 8 – Segna un eurogol da fuori, di quelli che non t’aspetti. Poi piazza pure due assist dei suoi, di quelli che – stavolta si – da lui ti aspetti sempre. Un gran terzino, nessun dubbio.

ROMULO 6,5 – Risponde bene sul piano fisico nonostante fosse al rientro dopo un infortunio. Può bastare.

MARCHISIO 6,5 – Fa il Pirlo e lo fa bene, aiutato anche dallo stato di grazia di alcuni suoi compagni. Dall’84’MATTIELLO sv

POGBA 8 – Giocatore semplicemente meraviglioso. Tira da fuori che è un piacere e dalle sue bombe nascono un paio dei gol bianconeri. A centrocampo è un dominatore. Continua a far paura ogni giorno di più.

PEREYRA 6,5 – Difende, attacca, fa tutto. Non segna, altrimenti la Juve avrebbe una sorta di nuovo Vidal in casa.

TEVEZ 9 (IL MIGLIORE) – Doppietta e che doppietta. Parte dalla difesa, si beve tutto il Parma e segna. E’ un mostro, il top player per eccellenza della Serie A. Come sposta gli equilibri lui, in Italia, nessuno. E’ il miglior Tevez di sempre. Dal 55′ COMAN 7 – Peperino, manda in porta Morata. Allegri, faccelo vedere un po’ di più.

LLORENTE 7,5 – Doppietta, e siamo a quattro gol in una settimana – se contiamo pure il ‘mezzo’ gol con l’Olympiakos -: è tornato in forma. Dal 72′ MORATA 7,5 – Entra e ne fa due, il secondo bellissimo. Starlette pura, la Juve deve solo sperare che il Real lo lasci a Torino: se cosi fosse, Marotta e Paratici hanno preso un fenomeno per 20 milioni scarsi.

All. ALLEGRI 8,5 – Super Juve, super Allegri. Non ha il carisma di Conte, ma sul piano tattico è più dinamico. E lo dimostra, finalmente. Il coraggio di aver cambiato modulo nella gara più importante della stagione paga: dopo la vittoria con l’Olympiakos, ecco il trionfo totale col Parma. La squadra prende fiducia e non risente nemmeno delle assenze: Vidal, Pirlo, Evra, Asamoah, Barzagli. Mica gli ultimi arrivati.

PARMA 

MIRANTE 2 – Non ne tiene una, ne prende poche. In molti gol è colpevole almeno a metà. Non si capisce cosa sia successo a questo ottimo portiere, ma forse un po’ di panchina non gli farebbe male.

FELIPE-LUCARELLI-RISPOLI-COSTA 4 – Voto collettivo alla difesa del Parma, che si fa uccellare in ogni dove dagli scatenati elementi offensivi della Juventus. Disastro di gruppo.

DE CEGLIE 4 – Lichtsteiner se lo mangia. Dal 46′ GOBBI 4,5 – Poco meglio di De Ceglie.

ACQUAH 4 – Pogba se lo divora.

LODI 3,5 – Era uno dei migliori registi della A. Era. Oggi è semplicemente un giocatore terribilmente evanescente che deve ritrovare se’ stesso.

MAURI 5 – Il più vivo. Almeno tira in porta. Dal 53′ MARIGA 5 – Combatte.

GHEZZAL 4 – Sbaglia tutto.

CASSANO 5 – Prova ad accendere la luce, senza effetti. Dal 56′ BELFODIL 5 – Fa a sportellate e ci prova.

All. DONADONI 3,5 – Squadra spenta e senza nerbo. Va bene perdere con la Juventus, non va bene perdere 7-0.

Vincenzo Galdieri (Twitter: @Vince_Galdieri)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *