Antonio Casu
No Comments

Pagelle Cagliari-Genoa 1-1: spider Perin, chicken Rossettini

Il portiere dei liguri è decisivo in due occasioni. Il difensore sardo macchia una buona prestazione con un autogol ingenuo

Pagelle Cagliari-Genoa 1-1: spider Perin, chicken Rossettini
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
I calciatori del Cagliari festeggiano dopo il gol dell'illusorio 1-0

I calciatori del Cagliari festeggiano dopo il gol dell’illusorio 1-0

Se si considerano le occasioni create dalle due squadre, la vocazione offensiva dei due tecnici e lo spettacolo offerto, l’1-1 finale è quasi paranormale. Capita invece che Cagliari e Genoa si dividano la posta con un solo gol per parte. Meglio i liguri nel primo tempo, preferibili i sardi nella ripresa, ma le reti sono arrivate a parti invertite. Il Cagliari recrimina per un rigore sbagliato, un palo di Conti ed un gol sbagliato a porta vuota da Longo, mentre il Genoa ripenserà a lungo all’incredibile traversa colpita da Kucka nel primo tempo. Probabilmente trema ancora.

TOP&FLOP DI CAGLIARI-GENOA 1-1

TOP 

PERIN 7,5 | Non è un semplice uomo. Perin è l’Uomo Ragno. Il portiere del Genoa conferma ancora una volta di essere il degno erede di Buffon e offre una prestazione fantastica, arricchita da un rigore parato ed un intervento decisivo su Donsah. Chiamatelo santo.

PEROTTI 7 | Qualche anno fa era considerato uno dei talenti più interessanti del calcio giovanile argentino. Per capire il motivo, è sufficiente analizzare la prestazione offerta contro il Cagliari. Che giochi a destra o a sinistra, Perotti è sempre pericoloso ed incisivo, preciso e a tratti ubriacante. Se segnasse qualche gol in più, diventerebbe un top player.

EKDAL 6,5 | È l’elemento del Cagliari che più ha beneficiato della cura Zeman. Bravo in pressing, sempre più pericoloso negli inserimenti, concreto e concentrato. I quattro gol messi a segno finora non sono un caso. Con il Genoa ha sfiorato il quinto, ma San Perin ha detto di no.

FLOP 

ANTONELLI 5 | Poche idee e poca gamba. L’esterno del Genoa, pupillo di Gasperini, delude le aspettative. Avrebbe potuto sfruttare molto meglio gli spazi lasciati da Balzano e Joao Pedro. Sacrosanta l’ammonizione per simulazione.

ROSSETTINI 4,5 | Macchia una prestazione discreta (suo l’assist per Farias) con un autogol ingenuo. Non si parli di sfortuna: aveva tempo e spazio per fare meglio, molto meglio.

AVELAR 4,5 | Il suo piede sinistro, rovente nelle ultime partite, ieri è stato avvolto dal ghiaccio. Sbaglia una punizione dietro l’altra e calcia malissimo il rigore. L’eroe di Empoli è tornato sulla Terra.

LE PAGELLE NUMERICHE DI CAGLIARI-GENOA 1-1

Cagliari: Cragno 6,5; Balzano 5, Ceppitelli 6, Rossettini 4,5, Avelar 4,5; Joao Pedro 6 (dal 74′ Dessena 6), Conti 6,5, Ekdal 6,5 (dal 79′ Donsah 6,5); Farias 6,5, Sau 5, Cossu 6 (dal 63′ Longo 6,5). All.: Zeman 6.

Genoa: Perin 7,5; Roncaglia 6,5, Burdisso 6, Marchese 5 (dal 49′ Greco 5,5); Edenilson 6, Sturaro 6, Bertolacci 6,5, Antonelli 5; Kucka 6 (dal 45′ Lestienne 6), Pinilla 6 (dall’80’ Izzo 6). All.: Gasperini 7.

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *