Davide Terraneo
No Comments

Juventus-Parma 7-0: festa bianconera, incubo Donadoni

Le doppiette di Llorente, Tevez e Morata accompagnate dal gol di Lichtsteiner affossano i ducali, che tornano ultimi in classifica. Per il tecnico potrebbe essere il capolinea

Juventus-Parma 7-0: festa bianconera, incubo Donadoni
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Una Juventus spietata umilia il malcapitato Parma di Donadoni trionfando con un 7-0 che non lascia alcuno spazio a rimpianti per gli ospiti. Allo Juventus Stadium i padroni di casa hanno preso in mano le redini dell’incontro fin dai primi minuti, facendosi vedere più volte dalle parti di Mirante e passando in vantaggio con Llorente, lesto su una corta respinta dell’estremo difensore su tiro di Pogba. Passano pochi minuti e le reti di Lichtsteiner e di nuovo Llorente indirizzano il match sui binari che seguirà fino alla fine. Nella ripresa la rapida doppietta di Tevez e le due realizzazioni del subentrato Morata sigillano il punteggio finale, inguaiando il Parma (che torna ultimo) e il tecnico Donadoni, sempre più a rischio esonero dopo questa clamorosa debacle. Per la squadra di Allegri un successo così netto conferma la buona condizione e la capacità di sapersi adattare al nuovo modulo con la difesa a 4 proposta dal toscano, dopo i primi due mesi passati con il 3-5-2 di stampo Contiano. I bianconeri allungano a +6 sulla Roma in attesa del posticipo del club capitolino contro il Toro. Ma l’impressione è che questa Juventus stia inserendo una marcia che neanche il bolide di Garcia possiede.

FINISCE QUI!!! TERMINA UNA PARTITA DA INCUBO PER IL PARMA, ASFALTATO 7-0 DA UNA JUVENTUS SPIETATA!!! DOPPIETTE PER LLORENTE, TEVEZ E MORATA, CON LICHTSTEINER CHE COMPLETA IL TABELLINO DEI MARCATORI!! SEMPRE PIU’ CAPOLISTA LA FORMAZIONE DI ALLEGRI, CHE POTRA’ SEGUIRE CON SERENITA’ L’IMPEGNO SERALE DELLA ROMA!!

90′ – MORATA!!!! DOPPIETTA ANCHE PER LUI!!! 7-0 JUVENTUS!!! CROSS MORBIDO DI LICHTSTEINER CHE PESCA L’ASSO SPAGNOLO: STOP E TIRO PRECISO CHE INFILA MIRANTE DA POCHI PASSI, SEMPRE PIU’ AMPIO IL DIVARIO!!

86′ – PALO DI POGBA! Cross basso di Coman che si era liberato con una serie di dribbling della marcatura di Lucarelli, la palla sbatte sullo stinco di Pogba e termina sulla base esterna del palo alla destra di Mirante.

81′ – Ultimo cambio della partita, con l’esordio in Serie A di Federico Mattiello che rileva Claudio Marchisio.

76′ – MORATA!!! 6-0 JUVENTUS!!! SCAVETTO DI COMAN PER IL GIOVANE SPAGNOLO CHE CONTROLLA SUL FILO DEL FUORIGIOCO E BATTE MIRANTE DA POCHI PASSI!!! PARMA SEMPRE PIU’ UMILIATO!!

74′ – Primo cartellino giallo del match, con Acquah che finisce sul taccuino per un brutto intervento su Coman.

71′ – Seconda sostituzione nelle fila della Juventus: dentro Morata, fuori Llorente.

65′ – Ultimo cambio per Donadoni: fuori Cassano tra i fischi dello Stadium, entra Belfodil.

64′ – Punizione di Pogba molto pretenziosa, la sfera finisce ben sopra la traversa.

62′ – Prova anche Romulo a partecipare alla festa bianconera, ma il suo tiro da fuori area termina alto.

60′ – Fuori Tevez, dentro Coman. E’ il primo cambio per la Juve in questo match.

58′ – DI NUOVO TEVEZ!!! STRARIPANTE JUVENTUS!!! 5-0!!! BOTTA DI POGBA DALLA DISTANZA, IL PALLONE POTENTE MA CENTRALE VIENE DEVIATO DA UN IMPACCIATO MIRANTE CHE NON PUO’ NULLA SULLA RIBATTUTA DELL’APACHE!!!

54′ – Seconda sostituzione nel Parma, con Mariga che subentra a Mauri. Si tratta del debutto stagionale per il kenyota ex Inter.

50′ – TEVEZ!!! CHE GOL MOSTRUOSO!!! 4-0 JUVENTUS!!! L’APACHE PARTE DALLA PROPRIA META’ CAMPO SALTANDO COSTA E DOPO AVER SCARTATO LUCARELLI E FELIPE TERMINA LA CAVALCATA FULMINANDO MIRANTE CON UN RASOTERRA DA OTTIMA POSIZIONE!!! POKER PER I BIANCONERI!!!

46′ – CI PROVA GHEZZAL! L’algerino raccoglie un passaggio all’interno dell’area e tenta la conclusione sparando malamente sopra la traversa. Da segnalare nelle fila del Parma l’uscita di De Ceglie per lasciare spazio a Gobbi.

INIZIA LA RIPRESA ALLO JUVENTUS STADIUM!!IL  PUNTEGGIO RECITA UN NETTO 3-0 PER I BIANCONERI!!!

LIVE SECONDO TEMPO

FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO!! 3-0 PER LA JUVENTUS, BIANCONERI PADRONI DEL CAMPO!! A DECIDERE LA DOPPIETTA DI LLORENTE INTERVALLATA DAL GOL DI LICHTSTEINER!!

44′ – ANCORA JUVE! Tevez vince un rimpallo e si ritrova con lo spazio per calciare dal vertice alto dell’area di rigore, ma il suo tiro a giro termina a lato.

40′ Tevez da fuori area, palla altissima sopra la traversa. Parma quasi inesistente fino a questo momento.

36′ – LLORENTE!!! ANCORA LUI!!! 3-0 PER I BIANCONERI!!! TEVEZ SERVE LICHTSTEINER SULLA DESTRA, LO SVIZZERO PREFERISCE EVITARE IL TIRO E APPOGGIA UN PALLONE MORBIDO SUL SECONDO PALO, DOVE L’ATTACCANTE SPAGNOLO TUTTO SOLO INFILA IL PALLONE NEL SACCO!! DOPPIETTA PER NANDO!!

35′ – Dopo aver raddoppiato la Juventus ha abbassato il ritmo, senza tuttavia concedere spazi agli avversari.

29′ – LICHTSTEINER!!!! UN GOL PAZZESCO!!!! 2-0 PER LA JUVENTUS!!! TEVEZ APPOGGIA PER IL TERZINO SVIZZERO CHE DOPO UN CONTROLLO PERFETTO FULMINA MIRANTE CON UNA BOMBA SUL PRIMO PALO DA CIRCA 20 METRI!!! CHE RETE MERAVIGLIOSA!!!

28′ – REAZIONE PARMA! Diagonale velenosissimo di Mauri dal limite dell’area, Buffon si distende e con la punta delle dita evita il gol! Straordinario intervento del numero 1 bianconero.

23′ – JUVENTUS IN VANTAGGIO!!! LLORENTE!!! TIRO DI POGBA DA FUORI AREA SU UN RILANCIO IMPRECISO DI FELIPE, MIRANTE RESPINGE CORTO E L’ATTACCANTE SPAGNOLO NON SBAGLIA DA POCHI PASSI!!! 1-0 PER I PADRONI DI CASA!!!

22′ – Tevez riceve palla e si ritaglia lo spazio per il tiro all’interno dell’area di rigore, ma la sua conclusione manca di potenza e finisce tra le braccia di Mirante.

16′ – Ancora un tentativo dell’Apache da fuori area, ma la palla finisce decisamente sopra lo specchio della porta.

15′ – Cavalcata di Pogba sulla fascia sinistra, cross basso del francese allontanato dalla difesa sui piedi di Tevez che calcia alto da circa 20 metri.

9′ – Tentativo di Marchisio dalla lunga distanza, ma il rasoterra del centrocampista viene respinto da Mirante in tuffo. Ottimo ritmo impresso finora dalla Juventus.

8′ – ACROBAZIA DI PEREYRA! Cross di Lichtsteiner dalla destra per l’ex giocatore dell’Udinese che tenta una rovesciata dal centro dell’area ma manda fuori.

INIZIA IL MATCH! E’ LA SQUADRA OSPITE A GIOCARE IL PRIMO PALLONE!

SQUADRE IN CAMPO ALLO JUVENTUS STADIUM, TUTTO PRONTO PER QUESTO MATCH DELL’UNDICESIMA GIORNATA TRA LA CAPOLISTA E LA PENULTIMA DELLA CLASSIFICA!

LIVE PRIMO TEMPO

FORMAZIONI UFFICIALI

Juventus (4-3-2-1): 1 Buffon, 26 Lichtsteiner, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 20 Padoin; 2 Romulo, 8 Marchisio, 6 Pogba; 37 Pereyra, 10 Tevez; 14 Llorente. A disposizione: 30 Storari, 34 Rubinho, 5 Ogbonna, 38 Mattiello, 7 Pepe, 11 Coman, 12 Giovinco, 9 Morata  Allenatore: Allegri.

Parma (3-5-2): 83 Mirante, 6 Lucarelli, 19 Felipe, 15 Costa; 11 De Ceglie, 8 Mauri, 21 Lodi, 30 Acquah, 33 Rispoli; 5 Ghezzal, 99 Cassano.  A disposizione: 22 Iacobucci, 92 Coric, 27 Santacroce, 4 Mendes,  13 Ristovski, 18 Gobbi, 14 Galloppa, 31 Mariga, 70 Souza, 17 Palladino, 9 Pozzi, 10 Belfodil Allenatore: Donadoni.

Dopo il successo interno con l’Olympiacos nel girone di Champions League, la Juventus di Massimiliano Allegri riceve una delle squadre più deludenti di questo inizio stagione: il Parma di Donadoni. I ducali, reduci dal successo contro l’Inter dopo un’astinenza di punti durata ben 6 incontri, si trovano costretti a cercare di muovere nuovamente la classifica per tentare di uscire dalla zona calda. I bianconeri invece devono vincere per mettere pressione alla Roma e andare alla pausa nazionali da capolista solitaria.

STATISTICHE – 44 scontri diretti disputati finora tra le due formazioni nella massima serie italiana, con 9 vittorie per i ducali e 20 per i bianconeri. Il trend delle ultime stagioni vede i torinesi nettamente più in forma degli avversari, che non ottengono il bottino pieno da sei incontri, durante i quali sono andati a segno solo 3 volte. La media di gol realizzati a Torino dalla Juventus contro il Parma nelle ultime 3 partite è di 2,7, piuttosto alta per la squadra di casa. Sarà assente Andrea Pirlo, che vanta 8 reti segnate contro gli emiliani nel corso della sua carriera. L’ex Paolo De Ceglie ha già raggiunto il suo record personale di marcature in una stagione, arrivando a quota 3 con la doppietta di sabato scorso.

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri, intenzionato a confermare la difesa a 4 già vista contro l'Olympiacos

Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri, intenzionato a confermare la difesa a 4 già vista contro l’Olympiacos

PROBABILI FORMAZIONI – La Juventus dovrà fare a meno di Vidal (squalificato), Asamoah (infortunato) e il già citato Pirlo, non convocato a seguito di un infortunio patito in allenamento. Allegri dovrebbe confermare la difesa a 4 e posizionare la coppia Pereyra-Tevez a supporto dell’unica punta Llorente, mentre Romulo dovrebbe affiancare Marchisio e Pogba sulla mediana. In difesa Padoin e Lichsteiner giocheranno sulle fasce, mentre Ogbonna e Chiellini si contendono il posto da titolare al fianco di Bonucci. Per Donadoni dubbi in difesa con Felipe, Mendes e Costa che lottano per i due posti al fianco di Lucarelli e in attacco Ghezzal-Belfodil a giocarsi il ruolo di punta insieme a Cassano.

Juventus (4-3-2-1): Buffon, Lichtsteiner, Chiellini, Bonucci, Padoin; Pogba, Marchisio, Romulo; Pereyra, Tevez; Llorente.  All: Allegri.

Parma (3-5-2): Mirante, Mendes, Lucarelli, Felipe; Rispoli, Mauri, Lodi, Acquah, De Ceglie; Belfodil, Cassano.  All. Donadoni.

QUOTE SCOMMESSE – Nettamente favorita anche per il sito di scommesse sportive Snai la Juventus, il cui successo è quotato 1,25, contro il pareggio pagato 6 volte la puntata e la vittoria esterna 11. Piuttosto probabile l’over (1,68), mentre l’under è quotato 2,07. Difficile che il Parma segni: il no goal paga solo 1,53, il goal 2,35.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *