Connect with us

Calcio Estero

Real Madrid, Mourinho è il solito! Litiga con una tifosa del Barça

Pubblicato

|

Il Mago di Setubal

MADRID,10 LUGLIO – Uno vecchio detto recita : “Il lupo perde il pelo ma non il vizio”. Un tale proverbio si adatta un po’ a tutti noi. Se qualcuno vi chiedesse a quale personaggio calcistico si addice di più, magari rispondereste Balotelli o Cassano. Ma se questo qualcuno vi desse come indizio il fatto che si tratta di un allenatore portoghese, non ci sarebbero dubbi. Ovviamente Josè Mourinho.

 

L’allenatore portoghese si è fatto conoscere, oltre che per i suoi grandissimi meriti sportivi, anche per il suo anticonformismo e per la sua spudorata schiettezza. Lo Special One ne ha combinate davvero tante. Ricordiamo il siparietto su Lo Monaco, quando giocò sul cognome dell’allora dirigente del Catania; le manette dirette all’arbitro durante un Inter-Sampdoria, che gli costarono tre giornate di squalifica; la frase ‘zeru tituli’ diretta a Juve, Milan e Roma, divenuta oramai un cult; i tre ‘porquè’ ripetuti dopo l’ennesima, secondo lui ingiusta, sconfitta col Barca; il dito nell’occhio del povero Tito Vilanova. Chi più ne ha più ne metta …

L’ultimo episodio curioso per ordine di tempo di Josè è accaduto alcuni giorni fa. Si tratta di una probabile aggressione verbale dell’allenatore del Real ad una tifosa del Barcellona. Il condizionale però è d’obbligo in quanto la notizia è stata riportata da “Sport”, un giornale da sempre molto vicino alla squadra catalana. Oltre alle caratteristiche della fonte, l’altro aspetto che potrebbe rendere non vera la notizia è il fatto che nessun testimone ha assistito alla scena, tranne appunto la tifosa insultata. Anna, questo il nome della tifosa aggredita verbalmente, lo scorso 4 luglio era capitata nello stesso aereo dell’allenatore del Real Madrid che stava prendendo un volo per Lisbona. Alla visto del tecnico del Real Madrid la giovane, accesa sostenitrice del Barcellona, avrebbe urlato verso il tecnico un semplice “forza Barça”. Mourinho avrebbe pronunciato una serie di insulti nei confronti della giovane. Secondo la testimonianza della tifosa infatti il tecnico avrebbe pronunciato queste parole: “Non sai chi sono, cosa mi hai detto? Sei una maiala di m… e una p…”. Ma non solo: “Se tu fossi stato un uomo ti avrei menato e ammazzato qui ora”.

Insomma stando a quanto raccontato dalla ragazza il tecnico portoghese avrebbe letteralmente perso le staffe. Non essendoci la certezza dell’avvenimento, se ciò corrispondesse al vero, Mourinho si confermerebbe un piantagrane ed automaticamente un grande psicologo di calcio, sempre vigile ad attirare su di se le attenzioni, togliendole ai suoi giocatori. Viceversa, se fosse tutta una bufala, il tecnico farebbe bene a fare una smentita pubblica.

Antonio Fioretto

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending