Giuseppe Landi
No Comments

Helsinki-Torino 2-1: primo ko per i granata

Baah e Moren condannano la squadra di Ventura alla sconfitta. Di Quagliarella il gol della bandiera

Helsinki-Torino 2-1: primo ko per i granata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il Torino subisce la prima sconfitta europea in terra finlandese. La squadra di Ventura è stata infatti battuta per 2-1 dall’Helsinki: le reti dell’incontro siglate da Baah al 60′, Moren all’81’, e da Quagliarella per il gol della bandiera dei granata.

Il tabellino:

Helsinki (4-5-1): Doblas; Sorsa, Moren, Baah, Lampi; Savage, Annan, Vayvrynen (30′ st Perovuo), Lod, Zeneli (41′ st Alho); Kandji (44′ st Heikkilä). A disp.: Eriksson, Mannström, Bance, Porokara. All.: Lehkosuo

Torino (3-5-2): Padelli; Glik, Jansson, Silva; Darmian, Benassi (19′ st El Kaddouri), Gazzi, Sanchez Mino, Masiello (26′ st Molinaro); Martinez (10′ st Larrondo), Quagliarella. A disp.: Gillet, Dalmasso, Nocerino, Edera. All.: Ventura

Arbitro: Hunter-Kregel (Irl. N.)

Marcatori: 15′ st Baah, 36′ st Moren (H), 44′ st Quagliarella (T)

Ammoniti: El Kaddouri (T)

RIVIVI LA GARA CON IL LIVE DI SPORTCAFE24


LE FORMAZIONI UFFICIALI:

HJK HELSINKI (4-2-3-1): Doblas; Sorsa, Vayrynen, Baah, Lampi; Annan, Moren, Savage; Lod, Zeneli; Kandji. A disposizione: Eriksson, Heikkila, Mannstrom, Perovuo, Bance, Porokhara, Alho. Allenatore: Lehkosuo.

TORINO (3-5-2): Padelli; Glik, Jansson, Gaston Silva; Darmian, Benassi, Gazzi, Sanchez Mino, Masiello; Martinez, Quagliarella. A disposizione: Gillet, Molinaro, El Kaddouri, Nocerino, Dalmasso, Edera, Larrondo. Allenatore: Ventura.

Il Torino di Ventura atteso in Finlandia dall’Helsinki per la quarta giornata della fase a gironi di Europa League. I granata partono con l’obiettivo di proseguire il loro cammino vincente, visto che hanno ottenuto fin qui ben 7 punti nelle prime 3 partite, utili per la leadership del Gruppo B a quota 7 punti. Ancora fermo a zero invece l’HJK, che cercherà di sfruttare il fattore “casa” per ottenere i primi punti.

STATISTICHE – Con il successo per 2-0 dell’andata, il Torino si è assicurata la terza vittoria in altrettante gare con squadre finlandesi. Per l’Helsinki invece si tratta della quinta sconfitta in 5 partite senza segnare neppure una rete. In 19 sfide tra club italiani e finlandesi, solo una volta si sono imposti quest’ultimi, quando nell’ottobre del 1987 il TPS Turku si impose sull’Inter per 1-0, gara valida per il secondo turno di Coppa Uefa.

QUI HELSINKI – Il tecnico Mika Lehkosuo dovrà rinunciare agli infortunati Tornes e Schuller. Finlandesi schierati con un 4-2-3-1, con Doblas in porta, difesa composta da Sorsa, Lampi, Baah e Heikkinen, a centrocampo il duo Anna-Tainio; il trio dietro a Kandji sarà composto da Lod, Zenele e Savage.

QUI TORINO – Lunga lista di indisponibile per Giampiero Ventura: out per infortunio Bovo, Vives, Moretti, Maksimovic, Amauri e Barreto. Tra i pali tornerà Padelli, in difesa l’ottimo Jansson delle ultime uscite affiancherà Glik e Gabriel Silva. Nocerino e Benassi a centrocampo, con Darmian e Masiello sugli esterni. In avanti El Kaddouri e Sanchez Mino a supporto di Larrondo.

PROBABILI FORMAZIONI:

HELSINKI (4-2-3-1): Doblas; Sorsa, Baah, Heikkinen, Lampi; Annan, Tainio; Savage, Lod, Zeneli; Kandji. A disposizione: Eriksson, Heikkila, Vayrynen, Moren, Perovuo, Mannstrom, Bance. Allenatore: Lehkosuo.

TORINO (3-4-3): Padelli; Glik, Jansson, Gabriel Silva; Darmian, Benassi, Nocerino, Masiello; El Kaddouri, Larrondo, Sanchez Mino. A disposizione: Gillet, Dalmasso, Molinaro, Gazzi, Martinez, Quagliarella, Edera. Allenatore: Ventura.

QUOTE SCOMMESSE – Granata dati nettamente favoriti dal palinsesto Snai: il segno 2 offerto a 1,65. La vittoria dei padroni di casa è invece a 5,75, mentre il segno X moltiplicherebbe 3,50 volte la posta.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *