Marco Tringali
No Comments

Europa League: i risultati delle 21.05

Il Legia Varsavia cala il poker di vittorie e si qualifica per i sedicesimi. Vince il Guingamp nel girone della Fiorentina

Europa League: i risultati delle 21.05
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

RISULTATI EUROPA LEAGUE | LE GARE DELLE 21.05 (4^ GIORNATA)

Risultati Europa League in diretta offerti da livescore.it

Nell’intenso programma serale di Europa League, carico di spunti di interesse, spicca il match fra Everton e Lille che potrebbe sparigliare le carte nell’equilibrato gruppo H. Ecco il riepilogo degli incontri in programma alle 21 dei sei gironi.

Il gruppo G vede le quattro contendenti tutte in corsa per i due posti validi per l’accesso al turno successivo. Il Siviglia, che comanda il girone con 5 punti,attende in casa lo Standard Liegi in un match dagli altri contenuti tecnici. I croati del Rijeka,appaiati al secondo posto insieme ai belgi, andranno a fare visita agli olandesi del Feyenoord ultimi in graduatoria con tre punti, ma ancora in lizza per la qualificazione.

Nel gruppo H sopra menzionato, Everton Wolfsburg potrebbero ipotecare il passaggio del turno nelle due gare interne contro Lille e Krasnodar. Compito più agevole per i tedeschi, in grandi condizioni di forma, mentre la sfida tra inglesi e francesi potrebbe riservare emozioni e

Nel gruppo I, che annovera il Napoli di Benitez, l’incontro del San Paolo contro gli elvetici dello Young Boys diventa fondamentale per le ambizioni qualificazione dei partenopei anche per riscattare la sconfitta subìta contro gli stessi svizzeri, quindici giorni fa, a campi invertiti. Favoriti dal pronostico i cechi dello Sparta Praga nel match interno contro lo Slovan Bratislava, ultimo a zero punti.

Raul Rusescu (Steaua Bucarest) attuale capocannoniere dell'E.L con 5 reti.

Raul Rusescu (Steaua Bucarest) attuale capocannoniere dell’Europa League con 5 reti

Il gruppo J vede una lotta a tre per i due posti disponibili. La Dinamo Kiev attende i danesi dell’Aalborg in un match che ha il sapore di un vero e proprio spareggio-qualificazione.  L’altra capolista Steaua Bucarest va a fare visita ai modesti portoghesi del Rio Ave ancora senza punti in classifica e virtualmente fuori dai giochi.

Il penultimo raggruppamento, quello della Fiorentina,alla quale basterebbe anche un pareggio nel match interno contro il Paok Salonicco per conseguire, con due turni di anticipo, il pass per il turno successivo.  Il Guingamp, attualmente secondo con 4 punti, vincendo in casa contro il fanalino di coda Dinamo Minsk, potrebbe consolidare il secondo posto.

Il gruppo L chiude il quadro con il Legia Varsavia in testa a punteggio pieno, che in casa affronterà i modesti ucraini del Metalist, ormai virtualmente eliminati, ultimi a zero punti. Per i belgi del Lokeren ultima chiamata in casa contro i turchi del Trabzonspor. Qualora i belgi riuscissero nell’impresa di battere gli avversari appaierebbero i rivali a 6 punti. Col pareggio o la sconfitta le speranze si ridurrebbero ad un lumicino.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *