Giuseppe Landi
No Comments

Top 10 Nba plays: Hayward show, Cavs in ginocchio

Ecco le dieci migliori giocate della notte Nba: Hayward manda ko LeBron, completano il podio Tobias Harris e K.J. McDaniels

Top 10 Nba plays: Hayward show, Cavs in ginocchio
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Che spettacolo! Giocate di grande classe nella notte Nba, con 12 partite disputate. Charlotte vince contro Miami, condannando gli Heat al secondo ko di fila. Gli Orlando Magic trovano la prima vittoria a Philadelphia, Raptors ok a Boston, che ora si ritrovano al comando a Est, insieme a Chicago (95-86 su Milwaukee) e Washington (96-94 su Indiana dopo overtime). Ad ovest non si fermano Golden State Warriors e Memphis Grizzlies, con Clippers e Suns costrette ad inchinarsi. Cousins e Gay trascinano i King al successo sui Nuggets, Cavs ancora ko. Seconda vittoria Spurs, bene anche Detroit e Minnesota.

TOP 10 PLAYS – Si parte dalla numero 10, con Luis Williams in contropiede per i Raptors, ma Jeff Green effettua una stoppatona. Per la 9 ci spostiamo ad Oakland, con DeAndre Jordan protagonista di un alley-oop. All’EnergySolutions Arena uno scatenato LeBron James si invola verso il canestro, ma è troppo morbido nell’appoggio e Gordon Hayward lo ferma. Alla 7 Anthony Bennett, penetrazione e schiacciata a canestro di prepotenza. Appena fuori dalla Top 5 un altro alley-oop, quello di Josh McRoberts, che riceve da Dwyane Wade e mette dentro il canestro dell’ex e unico della serata per lui. Per la numero 5 si ritorna al TD Garden di Boston: Kyle Lowry ruba palla e parte in contropiede, palla per il rimorchio DeMar DeRozan che schiaccia in faccia a Kelly Olynyk. Alla 4 Trevor Booker degli Utah Jazz, che si infila in mezzo a due avversari di forza e schiaccia mostruosamente. Sul terzo gradino del podio K.J. McDaniels dei Sixers, con un alley-oop su assist di Tony Wroten. Alla numero 2 la grande esecuzione di Tobias Harris degli Orlando Magic; sul gradino più alto del podio lui, Gordon Hayward, che si libera di LeBron James, approfitta della non perfetta azione difensiva di Tristan Thompson e manda ko i Cavs.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *