Marco Tringali
No Comments

Messi raggiunge Raul, ora è lui il “Pichichi” della Champions

Il fuoriclasse argentino, con la doppietta di Amsterdam, appaia Raul a 71 reti nella classifica dei migliori marcatori Champions di tutti i tempi

Messi raggiunge Raul, ora è lui il “Pichichi” della Champions
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Lionel Messi, campione del Barcellona

Lionel Messi, campione del Barcellona

Lionel Messi è da ieri sera ufficialmente il più grande goleador della Champions League. Con la doppietta realizzata sul terreno dell’Ajax  nel turno di Champions, la stella argentina porta a 71 centri il proprio score eguagliando il madrileno Raul a soli 27 anni e con ancora gran parte della carriera davanti a se. E pensare che la “Pulce” esordì in Champions’ il 27 settembre 2005 al Camp Nou proprio contro una formazione italiana, l’Udinese allora guidata da Serse Cosmi, che venne sconfitta per 4-1. Da allora Messi si cucì addosso la maglia titolare azulgrana  senza mai lasciarla, inanellando prestazioni condite da reti di pregevole fattura e assist portentosi per i compagni. La miglior stagione realizzativa in Champions di Messi coincide con la stagione 2011-12 quando mise a segno l’incredibile cifra di 14 reti in 11 gare. Per la giovane età, il tre volte Pallone d’Oro, sarà destinato a ritoccare più volte il record di miglior marcatore Champions di sempre, ma deve guardarsi le spalle dall’eterno rivale, Cristiano Ronaldo, che viaggia su medie realizzative analoghe a quelle della “Pulce” e che nella speciale graduatoria dista soltanto un goal.

IL MIGLIORE – Da record anche il palmarès individuale di Lionel Messi, che può vantare un numero spropositato di allori fra i quali spiccano  3  Palloni d’oro,  e gli allori di capocannoniere Champions (4 volte), capocannoniere Liga ( 3 volte) e le 8 volte con le quali è stato nominato “giocatore argentino dell’anno”. Messi si appresta a breve a conseguire anche il record di miglior cannoniere della Liga spagnola essendo solo ad una lunghezza da Telmo Zarra (attaccante dell’Atletico Bilbao negli anni ’40)  che con 251 reti ha guidato per decenni la classifica del miglior “Pichichi” di sempre.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *