Vincenzo Galdieri
No Comments

The Walking Dead: Jon Bernthal apre ad un clamoroso ritorno di Shane

E' stato uno dei personaggi più amati e meglio caratterizzati della serie dei record. Shane Walsh è uscito di scena dopo sole due stagioni, ma ora si apre uno spiraglio per rivederlo nel colossal di Amc

The Walking Dead: Jon Bernthal apre ad un clamoroso ritorno di Shane
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
The Walking Dead

The Walking Dead procede a vele spiegate con la sua quinta stagione

E’ stato uno dei personaggi più amati e meglio caratterizzati di ‘The Walking Dead’. La sua struggente morte, per mano dell’amico\nemico Rick, è ancora ad oggi considerato come uno dei momenti più toccanti e nel contempo adrenalinici dell’intera serie. Insomma, dall’uscita di scena di Shane Walsh di tempo ne è passato, ma non passa un giorno senza che un folto nugolo di addicted sparsi per il mondo si metta a parlare di quanto sarebbe bello rivedere questo top character sugli schermi del colossal di Amc. E l’opzione, adesso, sembra si stia clamorosamente aprendo. Niente di ufficiale: i fans di Shane dovranno ancora aspettare per sapere se e quando potranno eventualmente rivedere il loro beniamino protagonista in The Walking Dead, ma qualche speranza, a quanto pare, c’è. Almeno stando a sentire le parole di Jon Bernthal, attore che interpreta il tenebroso Walsh nella serie dei record.

BERNTHAL: “SAREBBE UN PIACERE TORNARE” – Insomma, le parole di Bernthal lasciano poco spazio all’interpretazione. Fosse per lui, non ci sarebbero problemi, almeno questo si evince dall’estratto di una sua intervista: Le persone che fanno The Walking Dead, il cast, la troupe di quello show, sono come una famiglia per me e io sono ancora spesso in contatto con tutti loro – afferma Bernthal, che poi prosegue – Sono tutti una parte enorme della mia vita, ed ogni possibilità di rivederli per me è sempre gradita. Io amo quei ragazzi e mi piace vederli: se questo significa venire a fare flashback, sono assolutamente disposto.” Parole al miele quelle di Bernthal, accolte con grande entusiasmo dai fans. Ovviamente, nell’evenienza in cui dovesse concretizzarsi, il suo sarebbe un ritorno part-time: pur essendo una serie ambientata in un mondo che ad oggi – per fortuna – non rispecchia la realtà, The Walking Dead non è un telefilm banale e non cadrà mai nell’irreale assoluto facendo resuscitare personaggi. Shane sarebbe quindi spendibile per flashback, sogni e magari apparizioni da fantasma – come già successo per Lori – o chissà, come una parte della coscienza di Rick che torna in auge in momenti clou. Per adesso sono soltanto supposizioni, ma la disponibilità di Bernthal c’è. Ed il gran ritorno di Walshsebbene in un ruolo diverso, potrebbe portare ancor più pathos e lustro ad una serie che di contenuti ne ha già da vendere in quantità industriale. Sarebbe un bel colpo di scena. Anzi, un bel colpo di Shane. 

Vincenzo Galdieri (Twitter: @Vince_Galdieri)

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *