Dario Di Ponzio
No Comments

Inter, Borini o Vazquez per l’attacco

Franco Vazquez e Fabio Borini diventano i principali obiettivi per gennaio dell'Inter di Thohir.

Inter, Borini o Vazquez per l’attacco
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Erick Thohir l’ha promesso ai tifosi, questa Inter deve e sarà protagonista nel mercato di gennaio. La formazione di Walter Mazzarri infatti dopo un inizio che lasciava presupporre un campionato, finalmente, di vertice dopo una precedente stagione difficoltosa, ha mostrato fortissime lacune che hanno portato cosi i nerazzurri al momento fuori dall’Europa. Un triste nono posto con negli ultimi 5 incontri 2 vittorie, 2 sconfitte e 1 pareggio. Due i nomi che sono balzati agli onori delle cronache per il mercato di gennaio interista.

Franco Vazquez, migliore in campo dei rosanero in Palermo-Lazio

Franco Vazquez, obiettivo di mercato dell’Inter

FRANCO VAZQUEZ – Nel Palermo delle piccole ma grandi sorprese, insieme al nome di Paulo Dybala, a spiccare è quello di Vazquez. Passato per quasi 5 milioni nel 2011 dal Belgrano al Palermo, il trequartista che fino a 2 anni fa sembrava uno dei tanti oggetti misteriosi circolati per la città siciliana e destinati a finire all’estero. Non a caso dapprima la cessione al Rayo, dopodichè il ritorno nel Palermo in B che ha rappresentato la svolta del talento argentino. Inizialmente confinato in panchina è riuscito col tempo a conquistarsi un posto da titolare fino allo splendido inizio della stagione 2013/2014 con anche un goal realizzato contro l’Inter. Soprannominato “El Mudo” (in italiano “Il Muto”, per la caratteristica di essere un giocatore molto taciturno) il ragazzo ex Belgrano ha infatti un contratto in scadenza 2016 che potrebbe renderlo cedibile per una cifra attorno ai 6 milioni.

FABIO BORINI – Ma il nome principale che Ausilio non vuole assolutamente mollare è quello di Fabio Borini, protagonista assoluto della salvezza del Sunderland ma attualmente ai margini della rosa del Liverpool dove viene impiegato principalmente per motivi di turnover. “Mi piace tantissimo. Non abbiamo elementi con le sue caratteristiche in rosa”. Con queste parole Ausilio non si è tirato indietro dal raccontare l’interesse interista per quello che la Kop ha soprannominato “The Pirate” per la sua esultanza. Inter che rimarrà alla finestra consapevole che ad oggi il Liverpool non vuole cedere il giovane Italiano in prestito, ma visto il poco spazio e le alte possibilità di ulteriori rinforzi offensivi a gennaio del ‘Pool la speranza di strappare un accordo per Borini non si esauriscono.

Dario Di Ponzio

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *