Antonio Foccillo
No Comments

Juventus-Olympiacos 3-2: rimonta bianconera al cardiopalma

Dopo la punizione magica di Pirlo, i greci passano in vantaggio ma vengono superati dalla carambola Llorente-palo-Roberto e dal gol di Pogba. Vidal sbaglia un rigore

Juventus-Olympiacos 3-2: rimonta bianconera al cardiopalma
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Serata entusiasmante allo Juventus Stadium, con la formazione bianconera che si è imposta sull’Olympiacos con un pirotecnico 3-2. La squadra di Allegri parte bene e costringe gli avversari a chiudersi in difesa, poi l’episodio che sblocca il punteggio: Pogba conquista una punizione da posizione estremamente invitante e Pirlo capitalizza con un tiro perfetto sul primo palo. Neanche il tempo di festeggiare e gli ospiti reagiscono trovando il pari con il colpo di testa di Botia, che sovrasta Chiellini sull’angolo di Dominguez e infila Buffon. Nella ripresa è ancora la Juventus a fare la partita, ma da un altro calcio piazzato nasce il clamoroso vantaggio dell’Olympiacos, con l’incornata vincente di N’Dinga. La reazione dei padroni di casa è però devastante, e il nuovo entrato Llorente pareggia con la complicità di una carambola che porta la palla a sbattere sul polpaccio di Roberto prima di entrare in rete. Passa poco più di un minuto e Pogba spedisce in rete il pallone del nuovo vantaggio della Juventus, che avrebbe la possibilità di chiudere sul 4-2 e avvantaggiarsi negli scontri diretti ma spreca un rigore con Vidal che si fa ipnotizzare dal portiere avversario, in grado di smanacciare sulla traversa. Vittoria comunque preziosissima per il girone, con la classifica che a questo punto vede l’Atletico primo con 9 punti davanti a Olympiacos e Juve a 6 e Malmoe a 3, ma per passare la squadra di Allegri dovrà fare bottino pieno contro gli spagnoli e gli svedesi.

FINISCE QUI!!! LA JUVENTUS BATTE L’OLYMPIACOS 3-2 IN RIMONTA E TORNA IN CORSA PER LA QUALIFICAZIONE AGLI OTTAVI DI FINALE!!! SARA’ FONDAMENTALE IL MATCH CONCLUSIVO CONTRO L’ATLETICO MADRID!!

95′ – PARA ROBERTO!!! CLAMOROSO!!! IL PORTIERE DELL’OLYMPIACOS DEVIA SULLA TRAVERSA IL TIRO DI VIDAL, FALLITO IL GOL DEL 4-2!!!

94′ – RIGORE PER LA JUVENTUS!! TEVEZ ATTERRATO APPENA ENTRATO IN AREA, PER ATKINSON NON CI SONO DUBBI ED E’ PENALTY!

91′ – 4 minuti di recupero assegnati da Atkinson.

88′ – CI PROVA LLORENTE! Lo spagnolo riceve palla, si gira e scaglia una conclusione che termina altissimo.

87′ – Ammonito Botia per aver atterrato un avversario intorno alla metà campo.

85′ – OCCASIONE CLAMOROSA PER LA JUVENTUS! Cross per Llorente che schiaccia di testa da pochi passi ma trova la deviazione di un difensore: sulla ribattuta Tevez in semi rovesciata da pochi passi spedisce fuori il pallone del possibile 4-2.

83′ – Esce Asamoah colto dai crampi, al suo posto entra Pereyra. Dunque Padoin scala al ruolo di terzino e l’ex dell’Udinese si posizionerà a centro campo. Per la formazione greca Diamantakos subentra a Maniatis, dando un’impronta più offensiva agli uomini di Michel.

80′ – Cross di Pirlo su punizione da posizione defilata, salta Bonucci che non riesce ad indirizzare la palla vicino al bersaglio.

77′ – Grandissimo numero di Elabdellaoui sulla fascia destra, ma una volta entrato in area il suo tiro d’esterno non prende il giro giusto e termina oltre il secondo palo. Intanto entra Kasami, match winner dell’andata, per N’Dinga, autore della seconda rete dei greci.

72′ – Prima sostituzione per gli ospiti, con Dominguez che cede il posto a Fuster.

71′ – Cambio nella Juventus: esce Marchisio, entra Padoin. I bianconeri hanno ora in mano le redini del match.

66′ – POGBA!!! CLAMOROSO ALLO STADIUM!!! 3-2 JUVENTUS!!! IL FRANCESE RICEVE PALLA DA LLORENTE E PROVA A SERVIRE VIDAL IN AREA MA IL SUO PASSAGGIO VIENE RIMPALLATO DA UN DIFENSORE: SULLA RIBATTUTA DI NUOVO POGBA SCARICA UN DESTRO POTENTE E PRECISO SUL PRIMO PALO CHE FULMINA ROBERTO!!

65′ – PAREGGIO DI LLORENTE!!! IMMEDIATA REAZIONE DELLA JUVENTUS!!! CROSS DI LICHTSTEINER PER L’ATTACCANTE SPAGNOLO CHE DI TESTA COLPISCE IL PALO, MA LA SFERA CARAMBOLA CLAMOROSAMENTE SUL POLPACCIO DI ROBERTO E FINISCE IN RETE!!! 2-2!!!

61′ – RETE!!!! INCREDIBILE!!! OLYMPIACOS IN VANTAGGIO!!! N’DINGA!!! SUGLI SVILUPPI DI UNA PUNIZIONE DOPO CHE BONUCCI ALLONTANA, MANIATIS CROSSA DI POTENZA IN MEZZO E TROVA LO STACCO DI TESTA DEL MEDIANO CHE INFILA ALL’INCROCIO DEI PALI!! RIMONTA COMPLETATA PER I GRECI, ORA E’ DURA PER LA JUVENTUS!!

59′ – Preme ora la Juventus, che è costantemente nella tre quarti avversaria. Poco fa Lichtsteiner sbaglia il controllo e crossa in ritardo, chiamando Roberto a una facile presa.

58′ – Prima sostituzione dell’incontro: uno scialbo Morata viene rimpiazzato da Llorente.

55′ – Ci prova anche Dominguez dalla distanza, ancora Buffon senza problemi. Sulla ripartenza la Juventus ha un’ottima opportunità 3 contro 2 ma il passaggio di Vidal al centro viene sporcato da un difensore e smanacciato da Roberto, che anticipa lo stesso Vidal.

53′ – Tiro di Masuaku dalla fascia sinistra, Buffon controlla con sicurezza.

48′ – Primo giallo del match per Tevez, autore di un tackle in ritardo su N’Dinga.

SI RICOMINCIA! E’ LA JUVENTUS A GESTIRE IL PRIMO PALLONE DELLA RIPRESA!

SQUADRE DI NUOVO IN CAMPO, I PROSSIMI 45 MINUTI AVRANNO UN PESO ENORME SULLA STAGIONE DI ENTRAMBE LE SOCIETA’!

LIVE SECONDO TEMPO

FINISCE QUI LA PRIMA FRAZIONE DI GIOCO! 1-1 TRA JUVENTUS E OLYMPIACOS, BIANCONERI IN VANTAGGIO CON UNA PUNIZIONE DI PIRLO, MA I GRECI TROVANO IL PARI DOPO TRE MINUTI CON L’INCORNATA DI BOTIA.

45′ – Un minuto di recupero assegnato dal direttore di gara Atkinson.

45′ – Asamoah appoggia al centro per Pogba, che calcia da una ventina di metri ma non trova lo specchio della porta.

43′ – Cross a mezza altezza di Asamoah che trova Marchisio in spaccata al limite dell’area di porta, ma il centrocampista vanifica calciando fuori. L’azione era comunque viziata da un offside sbandierato dall’assistente.

37′ – Morata serve Tevez su una ripartenza della Juventus, ma l’Apache calcia altissimo da circa 25 metri.

35′ – Molto intraprendente in questo frangente Afellay, che prima prova un tiro dalla distanza senza inquadrare la porta e meno di un minuto dopo cerca Dominguez sul secondo palo con un cross velenoso che però non trova la punta.

31′ – CHE ERRORE DI MORATA! Il giovane spagnolo viene servito solo davanti a Roberto ma fallisce clamorosamente calciando fuori di un soffio! Occasione pazzesca per la Juventus!

29′ – COLPO DI TESTA DI BONUCCI! Il centrale salta su punizione di Pirlo ma manda alto sopra la traversa, occasione interessante sprecata dal numero 19-

24′ – PAREGGIO DELL’OLYMPIACOS!!! BOTIA!!! NEANCHE IL TEMPO DI FESTEGGIARE PER LA JUVENTUS E IL CENTRALE STACCA DI TESTA SU ANGOLO DI DOMINGUEZ INFILANDO BUFFON!! CHIELLINI COLPEVOLE DI UNA MARCATURA NON PERFETTA, TUTTO DA RIFARE PER I PIEMONTESI!! 1-1!

21′ – RETE!!! JUVENTUS IN VANTAGGIO!!! PIRLO!!! PUNIZIONE ESEMPLARE DEL REGISTA BIANCONERO CHE SCAVALCA LA BARRIERA E INFILA SUL PRIMO PALO!! FESTEGGIA COSI’ LA SUA CENTESIMA PARTITA IN CHAMPIONS ANDREA PIRLO!! 1-0 JUVE!!

17′ – Contropiede dell’Olympiacos concluso in maniera affrettata da Afellay, che preferisce un rasoterra da 25 metri a un passaggio filtrante per Mitroglou o Dominguez, entrambi ben piazzati. Buffon fa sua la sfera.

16′ – CI PROVA MARCHISIO! Il centrocampista raccoglie un pallone allontanato dalla difesa ed esplode una conclusione potente ma centrale che Roberto alza in angolo.

14′ – Sempre più intensa la pioggia su Torino, ma il terreno di gioco sembra tenere bene fino a questo momento.

12′ – Pogba cerca di sbloccare la partita con un tiro a giro da posizione molto defilata, ma Roberto blocca senza difficoltà.

7′ – Juventus molto aggressiva in questa prima fase, i greci si chiudono nella loro metà campo e non accennano incursioni dalle parti di Buffon.

4′ – Bella giocata di Morata che sguscia tra tre avversari e guadagna un corner sull’intervento di un difensore. Sul successivo cross la difesa allontana.

SI PARTE!! AL VIA LA SFIDA TRA JUVENTUS E OLYMPIACOS!

SQUADRE IN CAMPO ALLO JUVENTUS STADIUM, TUTTO PRONTO PER QUESTA SERATA DI CHAMPIONS! PARTITA FONDAMENTALE PER LA STAGIONE DI ENTRAMBE LE FORMAZIONI, I BIANCONERI NON POSSONO PERMETTERSI DI SBAGLIARE!

LIVE PRIMO TEMPO

FORMAZIONI UFFICIALI

Juventus (4-3-1-2): 1 Buffon, 22 Asamoah, 3 Chiellini, 19 Bonucci, 26 Lichtsteiner; 6 Pogba, 21 Pirlo, 23 Vidal; 8 Marchisio; 9 Morata, 10 Tevez.  A disposizione:  30 Storari, 5 Ogbonna, 20 Padoin, 37 Pereyra, 11 Coman, 12 Giovinco, 14 Llorente   Allenatore: Allegri

Olympiakos (4-3-2-1): 16 Roberto, 26 Masuaku, 22 Abidal, 3 Botia, 14 Elabdellaoui; 2 Maniatis, 5 Milivojevic, 8 N’Dinga; 6 Afellay, 10 Dominguez; 7 Mitroglou.  A disposizione:  42 Megyeri, 30 Salino, 24 Avlonitis, 18 Bouchalakis, 17 Diamantakos, 19 Fuster, 11 Kasami  Allenatore: Michel

Obbiettivo: vincere. La Juventus stasera si giocherà una grande fetta del suo futuro in Europa e ha nella vittoria l’unico risultato utile, meglio se con due goal di scarto. I bianconeri arrivano però alla sfida contro l’Olympiacos con molti dubbi su uomini e modulo. Diretta testuale su SportCafe24 dalle 20,45.

Llorente e Morata, attaccanti spagnoli della Juventus

Llorente e Morata, attaccanti spagnoli della Juventus

QUI JUVENTUSAllegri deve fare i conti con una lista di infortunati lunghissima in difesa. Ai lungodegenti Barzagli, Caceres, Marrone ed Evra si aggiungono anche Ogbonna e Asamoah, convocati ma non al meglio. Ecco che quindi se Ogbonna non dovesse farcela potrebbe essere arretrato Lichsteiner con Pereyra sulla linea dei centrocampisti, mentre sull’out mancino quasi sicuro l’impiego di Padoin. A centrocampo dubbi sulla presenza di Pirlo che si gioca una maglia con Marchisio, mentre sicuri del posto sono Vidal e Pogba. In attacco torna Tevez dal primo minuto, con al suo fianco Alvaro Morata, impossibile da tenere fuori in questo momento.

QUI OLYMPIACOS – Michel non dovrebbe effettuare sostituzioni dalla formazione con cui ha vinto all’andata. In porta ci sarà ancora la piovra Roberto, a centrocampo confermatissimo Kasami, mattatore della Juventus all’andata, con la possibile presenza di Afellay dal primo minuto sugli esterni. In avanti Dominguez assisterà il bomber Mitroglou.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Juventus (3-5-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini; Pereyra, Pogba, Pirlo, Vidal, Padoin; Morata, Tevez. All.: Allegri

Olympiacos (4-4-2): Roberto; Elabdellaoui, Botia, Abidal, Masuaku; Afellay, N’dinga, Kasami, Maniatis; Dominguez, Mitroglou. All.: Michel

LE QUOTE SNAI – La vittoria della Juventus è quotata a 1,30, il pareggio a 5,00 e la vittoria dell’Olympiakos a 12,00.

Presentazione a cura di Antonio Foccillo, live a cura di Davide Terraneo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *