Gabriele Gianotti
No Comments

Varese-Modena 2-1: super Miracoli, canarini raggiunti in classifica

Una doppietta del giovane attaccante Miracoli permette alla squadra lombarda di salire in classifica. Granoche dal dischetto firma il pari

Varese-Modena 2-1: super Miracoli, canarini raggiunti in classifica
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Varese-Modena 2-1: Miracoli permette ai biancorossi di portare a casa il risultato

Varese-Modena 2-1: Miracoli permette ai biancorossi di portare a casa il risultato

Anche il Modena si deve arrendere 2-1 al Varese e al fattore “Franco Ossola”, ancora imbattuto in questo campionato. Protagonista della serata è Luca Miracoli, giovane attaccante che mette a segno i suoi primi gol in serie B dopo una giornata da incorniciare. I biancorossi hanno offerto tutti una prestazione importante: l’atteggiamento della squadra è stato decisivo per portare a casa la vittoria, infatti anche dopo il discusso rigore concesso che ha portato al pareggio siglato dall’ex Granoche, i giocatori non hanno mai smesso di lottare e dettare il gioco, portando a casa così una vittoria meritata contro un Modena  sottotono e più intenzionato a difendersi che ad attaccare. Ecco una sintesi del match andato in scena alle ore 18 nel posticipo di serie B.

PRIMO TEMPO – Il Modena pensa soprattutto a chiudere gli spazi in difesa, mentre il Varese mantiene il possesso palla cercando varchi nella difesa dei canarini. I biancorossi provano dunque a colpire con calci piazzati, conquistando diversi calci d’angolo. Al 18’ arriva il  vantaggio per i ragazzi di Bettinelli: da un corner dalla sinistra di Zecchin, Miracoli taglia sul primo palo e trova l’impatto giusto di testa con la palla che si insacca alle spalle di Pinsoglio. Dopo il vantaggio il Varese non smette di giocare e continua a cercare il gol, scontrandosi però sempre sulla difesa ospite. Al 37’ i modenesi, in una delle rare sortite offensive riescono a conquistare un calcio di rigore. Su un contrasto aereo Granoche salta su Luoni e manda la palla proprio sul braccio del difensore biancorosso. L’arbitro non ha dubbi e indica il dischetto: è proprio l’ex  Granoche a siglare il punto dell’1-1 spiazzando Bastianoni. Al 42’ Zecchin su punizione dai venti metri impegna Pinsoglio, che toglie la palla quasi mi
SECONDO TEMPO – Il Modena sembra partire meglio nel secondo tempo, mentre il Varese stringe i denti per i primi due minuti, ma la prima occasione della seconda frazione è nuovamente dei biancorossi: è il 5’ quando Luoni prova un tiro a giro di destro da fuori area, la palla è diretta all’incrocio dei pali, ma Pinsoglio la devia con la punta delle dita sulla traversa. Con il passare dei minuti la gara riprende il copione del primo tempo: il Varese gioca meglio degli avversari, ma non riesce a penetrrare nella difesa emiliana. Al 30’ c’è il colpo del campione che risolve la partita: lancio di Corti per Miracoli, che in girata al volo di sinistro batte Pinsoglio per il nuovo vantaggio biancorosso: una domenica da sogno per lui con due reti splendide da vero attaccante di razza. Passano due minuti dal gol del 2-1 quando Cionek viene espulso per doppia ammonizione lasciando i suoi in dieci. Anche in inferiorità numerica il Modena ha il merito di continuare ad attaccare per raggiungere il pari , ma la difesa del Varese chiude senza grandi affanni. Sono tre i minuti di recupero concessi dall’arbitro, ma il Varese si mette in tasca punti importanti per il morale e la classifica.
Gabriele Gianotti
Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *