Manlio Mattaccini
No Comments

Milan-Palermo 0-2: i rosanero dominano a San Siro

Partita preparata magistralmente da Iachini: a segno Dybala e un'autorete di Zapata. Due punti in tre partite, primo momento di vera difficoltà per Inzaghi

Milan-Palermo 0-2: i rosanero dominano a San Siro
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
FINALE – Dopo i sette gol presi tra Lazio ed Empoli, mai Iachini avrebbe immaginato di vivere una serata simile. Un trionfo dei rosanero: impresa costruita nel primo tempo e perfezionata nella ripresa. La velocità di Dybala, le geometrie di Barreto e la buona prestazione di tutto il centrocampo mettono in crisi il Milan, che accusa l’infortunio di Alex e l’autorete di Zapata, subentrato proprio al posto del brasiliano. Il gol di Dybala stordisce i rossoneri che potrebbero addirittura capitolare se non per diverse parate importanti del rientrante Diego Lopez. Inzaghi inserisce nella ripresa El Shaarawy e Pazzini, ma la sperata scossa non arriva: i rosanero controllano da grande squadra e conquistano tre punti meritatissimi con un posto a centro classifica, lontano dalle zone calde. Per il tecnico rossonero primo momento di difficoltà della stagione dell’atteso riscatto.
 
RIVIVI LA GARA CON IL LIVE DI SPORTCAFE24

SECONDO TEMPO 

90′ Saranno tre i minuti di recupero

87′ Ammonito Rami

85′ Cambio per i siciliani: esce Vazquez, entra Belotti. Pure il “gallo” vuole ritagliarsi un suo piccolo spazio in questa serata trionfale

78′ De Sciglio, ennesimo cross al centro alla ricerca di centimetri: stavolta Torres può solamente sfiorare

72′ Occasione per Torres: “el Nino” si tuffa per impattare di testa ma il pallone non inquadra la porta!

70′ Tiro-cross da posizione defilata di Torres: palla innocua, rimessa dal fondo per gli ospiti

68′ Cambio anche per i rossoneri: esce Honda, dentro la punta Pazzini

68′ Cambio nel Palermo: fuori il rientrante Maresca, dentro N’Goyi

59′ Fase confusionaria del match: Milan con più grinta ma sempre disordinato

53′ Il “Faraone” scalda le polveri: destro velenoso a giro che esce di poco

50′ El Shaarawy si becca già un giallo: l’arbitro punisce una sua simulazione

46′ Inzaghi effettua un cambio: dentro El Shaarawy, fuori Poli

FINALE PRIMO TEMPO – Un Palermo incredibilmente concreto e a tratti spettacolare ha letteralmente surclassato il Milan nei primi 45 minuti; l’infortunio di Alex dopo neanche tre minuti ha scombussolato il reparto arretrato, andato spesso in affanno sulle scorribande rosanero. Un’autorete di Zapata, subentrato al brasiliano, ha spianato la strada agli ospiti che dopo due minuti hanno trovato la rete del raddoppio con Dybala. Un super Diego Lopez, rientrante dall’infortunio, ha negato più volte un passivo ancor più pesante! Milan più che deludente che crea una sola palla gol con Menez; Inzaghi nell’intervallo dovrà farsi sentire, e soprattutto riordinare la mente dei suoi!

46′ Honda tenta il tiro a giro sul primo palo: ribatte la barriera

45′ Andelkovic ammonito: punizione dal limite per il Milan

44′ Mancino dalla distanza di Vazquez: palla fuori ma non di molto

41′ Dubbio retropassaggio di Morganella agguantato con le mani da Sorrentino: Gervasoni lascia correre

38′ Gran botta a giro di Barreto: un super Diego Lopez mette in angolo e cerca di non affossare i suoi!

35′ Palermo che gestisce palla con grande sapienza e qualità: prestazione finora super dei rosanero

34′ Duro intervento di Morganella, già ammonito, su Saponara: graziato il difensore elvetico

31′ Un Milan stordito dalle due batoste si riversa in attacco con poca lucidità: pessimo tiro svirgolato di Menez, rimessa dal fondo per il Palermo

25′ RADDOPPIO DEL PALERMO: DYBALA! Tremendo uno-due dei rosanero: l’argentino riceve palla, penetra in area e con un preciso sinistro insacca! Clamoroso a San Siro!

23′ GOOOOL DEL PALERMO: AUTORETE DI ZAPATA! Il difensore nel tentativo di anticipare un avversario impatta il pallone di testa ma goffamente lo mette alle spalle di Diego Lopez! Siciliani in vantaggio!

22′ Pronta replica del Palermo: tiro dalla distanza di Lazaar, Diego Lopez si distende e mette in corner

21′ Menez, rasoiata dal limite dell’area: palla che taglia l’erba e sibila il palo alla destra Sorrentino

18′ Morganella, intervento su De Sciglio: l’arbitro lo sanziona col giallo. Partita diventata nervosa

17’De Jong, fallo su Barreto: ammonito pure lui

16′ Bel colpo di testa di Torres: lo spagnolo prende il tempo a Munoz ma non riesce ad inquadrare la porta

15′ Gonzalez atterra Menez: il costaricense è il primo ammonito della gara

13′ Bella palla per Poli: il centrocampista rossonero, disturbato anche dall’uscita di Sorrentino, conclude a lato

10′ Primi dieci minuti di gara: Milan alla ricerca delle giuste misure, Palermo attento e autore dell’unica palla gol

6′ Punizione per il Milan: scodella al centro Honda, non riesce ad impattare Rami

3′ Alex, problema ai flessori della coscia destra: già sostituito! Entra al suo posto Zapata

2′ Primo sussulto della gara: Abate sbaglia l’appoggio e dà campo a Vazquez che tira ma trova la risposta di Diego Lopez

FORMAZIONI UFFICIALI:

MILAN(4-3-3): Diego Lopez, Abate, Alex, Rami, De Sciglio, Poli, De Jong, Saponara, Honda, Torres, Menez. All: Inzaghi

PALERMO(3-5-1-1): Sorrentino, Munoz, Gonzalez, Andelkovic, Morganella, Bolzoni, Maresca, Barreto, Lazaar, Vazquez, Dybala. All:Iachini

Presentazione e Diretta Live a partire dalle ore 20.40 a cura di Manlio Mattaccini

Rossoneri per la zona Champions, siciliani per un risultato di prestigio. Il match di San Siro non lascia molto spazio per la fantasia: il Milan ha un solo risultato utile per uscire soddisfatto dal posticipo domenicale della decima giornata. Reduce da un doppio 1-1 contro Fiorentina e Cagliari, gli uomini di Inzaghi hanno l’occasione di rimettersi in marcia e agguantare la Sampdoria al terzo posto. La truppa di Iachini sa bene di avere gli sfavori del pronostico, anche se sogna di fare uno “scherzetto” ai quotati avversari: la classifica non è splendida ma nemmeno deficitaria, ragion per cui i siciliani potranno giocare la loro partita a viso aperto.

QUI MILAN – Inzaghi per questa gara non è in vena di esperimenti: dopo due pareggi consecutivi, mancare i tre punti casalinghi sarebbe un delitto. In campo va chi è più in forma: contro un avversario chiuso, ci vorrà fantasia: Honda ed El Shaarawy supporteranno il “falso nueve” Menez, preferito ancora una volta a due punte vere come Torres e Pazzini. Squalificato Muntari, in dubbio Bonaventura: a centrocampo si rivede dal primo minuto Van Ginkel. Abate, già autore di quattro assist, tenterà di pennellare altri cross vincenti per la gioia sua e dei fantallenatori.

QUI PALERMO – Altra trasferta di lusso per i rosanero, che in questo girone d’andata hanno già affrontato fuori casa Napoli e Juventus. Oggi a San Siro non c’è l’obbligo del risultato ad ogni costo, ma con Zamparini presidente non c’è mai da stare tranquilli. Iachini registra l’assenza di Rigoni a centrocampo: Pisano sembra vincere il ballottaggi con Morganella, ma la vera notizia è lo schieramento dal primo minuto di Vazquez, apparso nervoso forse anche perchè ha perso da tempo la via del gol (nonostante i tanti tiri in porta a partita). Siciliani che negli ultimi due confronti a San Siro hanno perso senza segnare una rete.

PROBABILI FORMAZIONI 

MILAN(4-3-3): Diego Lopez, Abate, Alex, Zapata, De Sciglio, Poli, De Jong, Van Ginkel, Honda, Menez, El Shaarawy. All: Inzaghi

PALERMO(3-5-2): Sorrentino, Munoz, Gonzalez, Andelkovic, Pisano, Bolzoni, Maresca, Barreto, Lazaar, Vazquez, Dybala. All:Iachini

QUOTE 

I bookmakers hanno pochi dubbi: a spuntarla saranno i padroni di casa, con l’1 quotato a 1.50. Difficile ma non impossibile il pareggio con quota 4.00; l’impresa siciliana sembra davvero improbabile, dato il 7.00 assegnato al segno 2.

Presentazione e Diretta Live a partire dalle ore 20.40 a cura di Manlio Mattaccini

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *