Kevin Brunetti
No Comments

Pagelle Sampdoria-Fiorentina 3-1: viola allo sbando, volano i blucerchiati

Vince ancora la Sampdoria di Sinisa Mihajlovic, a farne le spese è una Fiorentina che giochicchia per un tempo regalando di fatto la gara ai padroni di casa

Pagelle Sampdoria-Fiorentina 3-1: viola allo sbando, volano i blucerchiati
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Sinisa Mihajlovic: la sua Sampdoria è al terzo posto in Serie A

Sinisa Mihajlovic: la sua Sampdoria è al terzo posto in Serie A

La Sampdoria vince e supera il Napoli agguantando così il terzo posto in classifica. Bene la squadra di Mihajlovic che ha impostato la gara sul piano del fisico mettendo in crisi i palleggiatori viola. Male la Fiorentina che non ha saputo reagire davanti ai blucerchiati, malissimo Gonzalo Rodriguez, colpevole su due goal della Sampdoria e reo di aver fallito un penalty.

SAMPDORIA:

Romero 7: Ordinaria amministrazione per 90′, ha però l’enorme merito di parare il rigore di Gonzalo Rodriguez (seppur calciato molto male), negando il pareggio ai viola.

De Silvestri 6: Soffre la corsa di Marcos Alonso, ma non va mai in evidente difficoltà.

Cacciatore 5,5: Ci mette quello che ha, ma i limiti sono evidenti.

Palombo 6,5: Il migliore del reparto arretrato, guida i suoi e segna la rete del vantaggio su rigore.

Regini 5,5: Leggermente appannato rispetto alle ultime uscite.

Mesbah 6: Argina Cuadrado, pecca in fase di spinta, avrebbe potuto dare un apporto maggiore in fase di costruzione.

Soriano 6,5: Partita di quantità, lotta, recupera palloni e subisce falli, diga. (Dal 91′ Duncan s.v.).

Rizzo 7: Approfitta di un’ingenuo Gonzalo Rodriguez per segnare la rete del 2-0 con un bel dribbling in area. (Dal 71′ Krsticic 6: Svolge il compito, senza infamia e senza lode).

Obiang 7: Tra i migliori della Sampdoria, lavora in entrambe le fasi dimostrandosi un mastino a volte insuperabile per Aquilani.

Bergessio 5: Fantasma, era in campo? Noi non ce ne siamo accorti. (Dal 65′ Eder 7: Di un altro pianeta rispetto a Bergessio, segna e tiene alta la squadra).

Okaka 6: Fa il lavoro sporco, corre, tiene il pallone e fa salire i suoi.

All. Mihajlovic 6,5: Imposta la Sampdoria sul piano del fisico, consapevole che ciò avrebbe messo in crisi la squadra di Montella. Vince alla grande il duello a distanza contro il napoletano.

FIORENTINA:

Neto 6: Incolpevole sulle reti, bravo a far ripartire rapidamente i suoi.

Richards 5,5: Non è il giocatore che avevamo ammirato a Manchester, speriamo che si stia solo riscaldando. (Dal 65′ Pasqual 5: Cambio inspiegabile, non azzecca un cross).

Savic 6,5: Tra i migliori, uno dei pochi che mette in campo la grinta necessaria. Ricompensato da un goal meritatissimo.

G.Rodriguez 4: Il peggiore, trascina la viola a fondo con due dormite difensive e un rigore sbagliato.

Marcos Alonso 6,5: In crescita costante, Pasqual può cominciare a prenotare un posto fisso in panchina.

Aquilani 5,5: Soffre la fisicità di Obiang, mostra comunque qualche giocata interessante.

Borja Valero 6,5: Da tre partite a questa parte è rinato, è il fulcro del gioco, purtroppo non basta.

Badelj 6,5: Inspiegabile come sia stato tenuto fuori fino ad ora. Recupera palloni e combatte da tutte le parti, la squadra crolla dopo la sua uscita. (Dal 58′ Pizarro 4,5: Entra per far segnare, ma forse ha sbagliato squadra. Il pallone perso è imbarazzante, quasi quanto la sua lentezza nell’inseguire l’avversario).

Cuadrado 5,5: Da quando è stato spostato al centro non è più lo stesso giocatore, è così difficile da capire? (Dal 69′ Gomez 5,5: Movimenti da attaccante vero, sfortunato).

Ilicic 6: Anche lui è in crescita, corre più del solito e mostra sprazzi di abilità da giocatore vero, crediamoci per un’ultima volta.

Babacar 6: Si guadagna con esperienza da veterano il rigore, molto bravo nel cercare e trovare le sponde per i compagni.

All. Montella 5: Manda in campo un undici privo di mordente, e come se non bastasse sbaglia tutti cambi. Vincenzo, che ti succede?

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *