Riccardo Raffa
No Comments

ATP Parigi Bercy: Djokovic stratosferico, vince titolo e partita numero 600

Partita fantastica per il numero uno del ranking ATP: Raonic sconfitto 6-2 6-3 in un match senza storia

ATP Parigi Bercy: Djokovic stratosferico, vince titolo e partita numero 600
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

ATP Parigi Bercy, Novak Djokovic si conferma il re del cemento indoor parigino sconfiggendo Milos Raonic con il punteggio di 6-2 6-3. Il canadese non riesce a mascherare con il servizio il gap tecnico e fisico che separa i due giocatori e conferma i suoi limiti a dispetto dei primissimi della classe, anche se in questo 2014 ha comunque mostrato grandi miglioramenti. La partita di oggi è senza storia: Nole parte subito forte portandosi sul 3-0 e tiene i suoi turni di servizio con grande sicurezza. Nel finale di set conquista anche il secondo break ad un avversario che negli scambi da fondo fatica tantissimo a portare a casa dei punti. La seconda partita è lo specchio della prima: subito 3-0 per il numero uno ATP che mantiene il vantaggio fino al termine del match non perdendo mai il servizio e sfoggiando il suo solito tennis spettacolare, fatto di solidità, difese al limite dell’impossibile e una prima di servizio sempre decisiva (81% dei punti ottenuti grazie a questo fondamentale).

Per Djokovic è la vittoria numero 600 in carriera (contro 140 sconfitte), 47 i titoli complessivi di cui 20 nei Masters 1000. Con questo successo ipoteca anche la conferma della prima posizione della classifica ATP a fine anno: sono infatti poco più di 1300 i punti che adesso lo vedono in vantaggio nei confronti di Roger Federer. Per Raonic rimane comunque la soddisfazione di aver giocato un ottimo torneo e di aver conquistato la sua seconda finale in un Masters 1000 grazie alla quale si è guadagnato la matematica certezza di disputare le Finals di Londra.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *