Kevin Brunetti
No Comments

Nba: il quintetto della terza notte di Regular Season

Nella notte del ritorno di LeBron a Cleveland a prendersi la scena sono i Knicks di Carmelo Anthony: ma non è tutto, ecco i cinque migliori giocatori della notte

Nba: il quintetto della terza notte di Regular Season
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La più grande sorpresa della notte Nba, è stato per molti lo svegliarsi e scoprire che i Cavs hanno perso… Nella notte del ritorno di LeBron a Cleveland, quest’ultimo non fa parte della nostra speciale classifica, al suo posto c’è però colui che gli ha rubato la scena: Carmelo Anthony. Ma vediamo gli altri componenti del nostro quintetto della notte:

John Wall, la stella dei Wizards entra con pieno merito tra i top cinque della notte Nba

John Wall, la stella dei Wizards entra con pieno merito tra i top 5 della notte Nba

JOHN WALL (30+12+5) – Tabellino da paura per il vincitore dell’ultimo “Slam Dunk Contest”. Trenta punti (con 10/21 dal campo), dodici assist e 5 rimbalzi consentono ai suoi Wizards di trionfare in quel di Orlando, e a lui di entrare a far parte dei migliori cinque giocatori di questa notte Nba.

PERRY JONES (32+3+7) – Sicuramente la più grande sorpresa di questo turno, si carica sulle spalle l’attacco di Oklahoma City mettendo a referto la bellezza di 32 punti. A vincere la partita sono stati i Clippers, ma la serata di Jones rimane magica.

BLAKE GRIFFIN (23+3+7) – E’ ormai un abitué di questa classifica, la coppia con Chris Paul è sempre più rodata e a Los Angeles tornano vive le speranze di un anello… Ovviamente non parliamo della sponda Lakers, veder trionfare i concittadini sarebbe un colpo durissimo per la sponda giallo-viola.

CARMELO ANTHONY (25+6+2) – Tutti si aspettavano di vedere una performance fuori dal normale di LeBron nella notte del suo ritorno… e invece non è stato così (James ha chiuso con 17 punti ma un misero 5/15 al tiro). A rubare la scena è stata una sua vecchia conoscenza, Carmelo Anthony! La superstar di New York ha tirato con oltre il 50% dal campo mettendo a segno 25 punti e trascinando di fatto i suoi Knicks alla prima vittoria stagionale. Well done Melo.

NIKOLA VUCEVIC (23+3+12) – Sicuramente la più grande sorpresa di questo avvio di Regular Season. Molti si aspettavano una stagione da leader, ma Vucevic ha stupito tutti nelle prime due sfide, ha infatti chiuso entrambe le partite con doppie doppie abbondanti. Orlando si coccola il suo gioiello, e con Vucevic, Harris, Payton e Oladipo, i Magic hanno davanti un futuro davvero roseo.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *