Andrea Bonfantini
No Comments

Pagelle Fiorentina-Udinese 3-0: Babacar brilla, Cuadrado incanta

La Fiorentina si impone con un netto 3 a 0 contro l'Udinese e ritrova punti e morale davanti al suo pubblico. Doppietta per Babacar sempre più decisivo

Pagelle Fiorentina-Udinese 3-0: Babacar brilla, Cuadrado incanta
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Borja Valero in gol in Fiorentina-Udinese 3-0

Borja Valero in gol in Fiorentina-Udinese 3-0

La Fiorentina batte nettamente l’Udinese al Franchi con un secco 3 a 0 figlio di una grande prova di Babacar e compagni che abbattono un Udinese troppo imprecisa e distratta. Vittoria che da morale e punti importanti alla squadra di Montella anche considerando i mezzi passi falsi delle altre pretendenti al terzo posto finale. Sugli scudi Babacar autore di una doppietta ed il solito Cuadrado, in questa occasione in versione assist man.

PAGELLE FIORENTINA

NETO 6: Si sporca appena i guantoni, il palo Di Natale lo grazia e chiude imbattuto una gara per lui semplice.

SAVIC 6: Soffre oltremodo Thereau nel primo tempo dove sembra sempre in leggero affanno. Nella ripresa si tranquillizza anche grazie ai ritmi meno esasperati delle punte di Stramaccioni.

BASANTA 6,5: Grande gara per lui, sempre attento in copertura su Muriel anche in seconda battuta, una certezza se mantiene questi livelli.

ALONSO 5: Dopo la buona prova di San Siro contro il Milan fa un passo indietro e soffre terribilmente Muriel e Fernandes. Giocatore sicuramente in miglioramento, qualche passaggio a vuoto ci può stare.

PASQUAL 6,5: Dopo tanta panchina ad inizio stagione si riprende il suo posto e lo fa in maniera autoritaria, costante spina nel fianco della difesa friulana grazie alla moltitudine di cross che regala a Babacar e compagni. Ottimo rientro.

BORJA VALERO 7,5: Ritrova la retta via dopo qualche balbettamento fisico e tecnico ad inizio stagione. Prestazione da Borja Valero fenomeno, grande qualità e ciliegina sulla torta il gol del 3 a 0 che regala tranquillità alla sua Fiorentina

PIZARRO 6: Schierato un po’ a sorpresa al posto di Aquilani dal primo minuto fa la sua classica partita di geometria e rischi. Nel complesso buona gara per il cileno.

AQUILANI 6: Entra e da quantità al centrocampo della Fiorentina nel momento del bisogno sfiorando anche il gol con una bella conclusione.

KURTIC 4,5: Non ne azzecca una e grazie alla scarsa vena dell’Udinese non ne paga le conseguenza ma non sono questi i livelli di gioco che gli chiede Montella dandogli fiducia giornata dopo giornata. Rimandato.

BABACAR 7: Protagonista della vittoria viola grazie alla sua prima doppietta nella massima serie. Nella sfortuna di aver perso sia Rossi che Gomez Montella può godersi la continua crescita di questo talento dell’area di rigore.

ILICIC 5: Forse giocatore più adatto ad entrare a partita in corso come successo al Meazza col Milan. Sbaglia subito tanto e non entra mai nel gioco a causa della sua scarsa incisività

CUADRADO 7: Non trova subito la sua posizione ideale ma quando si adatta alla difesa friulana è devastante. Due assist e tanto spettacolo per i tifosi della Fiorentina sempre più innamorati del talento colombiano

PAGELLE UDINESE

KARNEZIS 5,5: Un po’ incerto sul primo gol di Babacar, si riprende e sale in cattedra per salvare l’onore dell’Udinese in più occasioni.

PIRIS 5: Cuadrado è un cliente scomodo per tutti ma lui lo soffre particolarmente non riuscendo a trovare la chiave di lettura per arginare almeno parzialmente il talento della Fiorentina.

HEURTAUX 6: Unico che si salva nel disastro generale messo in scena dalla difesa bianconera.

DANILO 4,5: Forse sottovaluta la forza di Babacar e per ben due volta gli oppone minina resistenza lasciando troppo spazio all’attaccante viola che lo punisce.

WIDMER 5: Possiamo capire che Piris fatichi contro Cuadrado, ma andare sotto con Pasqual, con tutto il rispetto per il difesore viola, proprio non ci sta. Giovane interessante ma deve crescere in continuità e concentrazione

ALLAN 4,5: Disastroso dal primo minuto fino a quando Stramaccioni non ne può più e lo toglie. Troppo lento ed impreciso regala più volte il pallone alla Fiorentina e buca completamente la partita.

BADU 6: Colma le lacune del suo compagno di reparto e lotte come un disperato per tenere a galla lo scricchiolante scafo friulano. Fa quel che può ma da solo non gli si può chiedere di più

GUILHERME 5,5: Buon primo tempo, anonimo nella ripresa dove si estranea troppo dal gioco.

MURIEL 5,5: Tanta ma tanta corsa sulla sua fascia e forse proprio questo eccesso di generosità mina la sua freddezza negli ultimi 16 metri dove è spesso troppo impreciso

FERNADES 5: Non trova la sua posizione in campo e vaga smarrito per un’ora buona prima di lasciare il posto a Thereau che non incide più di lui.

DI NATALE 5,5: E’ il solito campione e lo si vede nel primo tempo dove colpisce un palo clamoroso. Nella ripresa complice la stanchezza si spegne e non riesce a trascinare i suoi contro una Fiorentina ormai in controllo.

Andrea Bonfantini

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *