Marco Scipioni
No Comments

Roma-Cesena 2-0: Destro-De Rossi, Juve agganciata

I giallorossi vincono contro il Cesena, approfittando del ko della 'Vecchia Signora' sul campo del Genoa

Roma-Cesena 2-0: Destro-De Rossi, Juve agganciata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Una partita piuttosto noiosa, con una Roma a ritmi assai compassati e un Cesena più volte pericoloso, si conclude con una vittoria fondamentale per gli uomini di Garcia che, grazie alla sconfitta della Juventus a Genova, riagganciano la vetta della classifica, a pari punti con la Juventus.

RIVIVI LA GARA CON IL LIVE DI SPORTCAFE24

93′-FINE PARTITA.

90′-OCCASIONISSIMA ROMA-Florenzi dal versante destro del campo crossa rasoterra in mezzo all’area di rigore, Pjanic e Destro mancano il tap-in vincente da pochissimi centimetri a porta spalancata.

85′- Dal corner Florenzi serve rasoterra Nainggolan che, da fuori area, calcia alto di poco.

85′-OCCASIONE ROMA- Nainggolan, in azione personale, calcia da fuori area, pallone che tocca terra, e viene deviata in corner da Agliardi.

82′-SOSTITUZIONE CESENA-esce Capelli ed entra Garritano: tutto per tutto per il Cesena di Bisoli che toglie un difensore per mettere un attaccante.

82′-SOSTITUZIONE ROMA- esce De Rossi che, dopo il gol, era andato ad abbracciare Nainggolan, ed entra lo stesso centracampista belga.

81′-GOL DELLA ROMA!!!!!!!!!! Sul secondo calcio d’angolo, Yanga Mbiwa fa sponda per De Rossi che di piatto, da pochi metri, insacca.

81′-Florenzi batte un’ottimo corner: Agliardi rimette in corner un pallone che sarebbe entrato in porta.

80′-PJANIC CALCIA UNA PUNIZIONE TAGLIENTE: Giorgi in corner

79′-Roma in avanti con un’azione manovrata. Fallo subìto da Keita: calcio di punizione.

70′-ROMA VICINA AL RADDOPPIO- scambio Keita-Gervinho-Florenzi che dribla un difensore del Cesena e calcia in porta: Agliardi mette in corner.

69′-Florenzi calcia dalla trequarti: pallone alto sulla traversa.

68′-CESENA VICINO AL GOL- Magnusson crossa il pallone per Hugo Almeida che si trova completamente solo davanti a Skorupsky e colpisce di testa: pallone fuori di pochissimo!

63′-SOSTITUZIONE CESENA- entra Hugo Almeida ed esce Djuric.

56′-Gervinho punta la difesa del Cesena, prova il triangolo con Destro che, però, non si chiude.

53′-SOSTITUZIONE ROMA- Astori si tocca il gluteo sinistro: problemi muscolari per lui, ennesimo infortunio in casa giallorossa: entra Yanga Mbiwa.

51′-SOSTITUZIONE ROMA- Entra Florenzi ed esce un Iturbe un pò deluso dalla sua prestazione, subito rincuorato da Garcia

50′-CALCIO DI PUNIZIONE ROMA- Iturbe batte, pallone alto.

46′-CORNER CESENA- Calcio d’angolo battuto da Renzetti, Djuric colpisce alto.

46′- Cesena subito avanti con Succi: Torosidis mette in corner.

46′-INIZIA LA RIPRESA

45′-FINE PRIMO TEMPO. Roma in avanti quasi subito che ha potuto gestire la partita come meglio credeva e ha trovato spazi grazie ad un Cesena che ha dovuto attaccare lasciando spazi liberi in difesa. Partita che sembrava scontata dopo il gol di Destro, ma il Cesena sta disputando una buonissima partita, tenendo bene il campo, anche se non ha creato quasi pericoli alla formazione di Garcia.

44′-rimessa laterale vicino alla bandierina per il Cesena. Capelli lancia il pallone direttamente in area di rigore: colpo di testa debole di Djuric, Skorupsky blocca.

41′-Cross alquanto improbabile di Magnusson con Succi nel paraggi in area di rigore: Skorupsky blocca in presa alta.

37′-OCCASIONE ROMA- Scambio Gervinho- Iturbe con l’argentino che dal versante sinistro tira rasoterra: pallone bloccato in modo roccambolesco da Volta che poi, non senza esitazioni, lascia ad Agliardi.

30′-CORNER ROMA- Corner per la Roma, Keita colpisce di testa: alto sulla traversa.

29′-OCCASIONE ROMA- Pjanic lancia in maniera splendida da centrocampo Destro che spiazza Agliardi che, però, con un istinto fantastico mette in corner.

26′-GOL ANNULLATO ROMA- Pjanic mette il pallone in mezzo su punizione, Destro di testa insacca, ma l’arbitro annulla giustamente per fuorigioco del numero 22 giallorosso.

26′-ROMA IN AVANTI- Gervinho continua a creare il panico tra le fila del Cesena. Triangolo con Pjanic, ma Capelli rilancia in fallo laterale. Fallo laterale per la Roma: pallone a Keita che subisce fallo.

20′-CONTROPIEDE ROMA- su contropiede creato dal rilancio di Manolas, Pjanic conclude con un tiro da fuori area: tiro lento e rasoterra, Agliardi para.

20′-CESENA IN ATTACCO- il Cesena in avanti mette in difficoltà la Roma che va un pò confusione, ma dopo una serie di rimpalli in area di rigore, Manolas butta il pallone in avanti.

17′-CALCIO D’ANGOLO CESENA- Skorupsky blocca in due tempi.

16′-PUNIZIONE CESENA- Punizione per il Cesena sulla trequarti giallorossa: Cole mette in corner.

13′-ROMA IN CONTROLLO-la Roma, dopo il gol, gestisce il gioco senza troppe diffcoltà. La partita si è certamente messa nel migliore dei modi: ora il Cesena dovrà scoprirsi!

8′- GOL DELLA ROMA!!!!!!!!! TOROSIDIS VERTICALIZZA SUL VERSANTE DESTRO PER GERVINHO CHE SERVE CENTRALMENTE DESTRO CHE DI PIATTO DA POCHI METRI METTE A SEGNO.

5′-OCCASIONE ROMA- subito in avanti la formazione di Rudi Garcia con Gervinho che in area crea il panico e serve Torosidis di tacco che calcia in porta: respinge prima Agliardi e poi per 2 volte il muro difensivo del Cesena. Calcio d’angolo successivo subito respinto dai difensori del Cesena.

1′-SI PARTE!

20.41: problemi nel riscaldamento per Marilungo. Al suo posto tra le file del Cesena giocherà Succi.

FORMAZIONI UFFICIALI:

Roma (4-3-3): Skorupski; Torosidis, Manolas, Astori, Cole; Pjanic, De Rossi, Keita; Gervinho, Destro, Iturbe
A disp.: De Sanctis, Lobont, Yanga-Mbiwa, Sanabria, Somma, Holebas, Nainggolan, Paredes, Uçan, Florenzi, Totti, Ljajic
All.: Garcia

Cesena (4-5-1): Agliardi; Capelli, Lucchini, Volta, Renzetti; Defrel, Giorgi, De Feudis, Coppola, Djuric; Succi
A disp.: Iglio, Bressan, Nica, Valzania, Mazzotta, Krajnc, Magnusson, Perico, Carbonero, Zé Eduardo, Succi, Djuric, Hugo Almeida
All.: Bisoli

QUI ROMA – Partita importantissima per la Roma di Rudi Garcia, chiamata alla vittoria, unico risultato possibile, come affermato dallo stesso tecnico francese in conferenza stampa. Stasera ci si aspetta una Roma convinta e desiderosa di fare risultato per riscattare le ultime due partite (Bayern Monaco e Sampdoria) non brillantissime e per mantenere la rincorsa al primo posto, momentaneamente ricoperto dalla Juventus di Allegri, impegnata a Genova (contro il Genoa). Ancora assenti illustri per la formazione di casa che dovrà fare a meno di Maicon, Castan, Balzaretti, Strootman e Borriello, ma che recupera Manolas dopo le due giornate di squalifica (scontro con Morata), Keita (reduce da un infortunio subìto in Nazionale) e Iturbe. Formazione dunque che vedrà la riproposizione di Torosidis e Cole come terzini con quest’ultimo chiamato ad un pronto riscatto per respingere le voci di un futuro nella Mls americana. A centrocampo probabilmente Garcia chiederà gli straordinari a Nainggolan per evitare a Keita una pericolosa ricaduta. In attacco invece tornerà Iturbe che farà coppia con Gervinho che agirà sulla sinistra. Come attaccante centrale dovrebbe tornare Destro, in netto vantaggio su Totti, non in formissima e molto sfortunato in queste ultime partite.

QUI CESENA – Partita proibitiva e quasi impossibile sulla carta per il Cesena di Bisoli che, attualmente, con 6 punti, occupano la diciassettesima posizione in classifica, alla pari col Palermo, terzultimo e in zona retrocessione. Il Cesena è reduce dalla sconfitta in casa contro l’Inter e che non vince dalla prima giornata di campionato (1-0 contro il Parma). La squadra di Bisoli probabilmente si schiererà con un 4-1-4-1 molto difensivo e con una grande densità di uomini a centrocampo per contrastare il palleggio dei centrocampisti della Roma. In porta sarà assente lo squalificato Leali, al suo posto giocherà Agliardi. In difesa, come terzini, dovrebbero giocare Capelli e Renzetti con Lucchini e Volta centrali. A centrocampo Magnusson fungerà da schermo davanti alla difesa, con il compito di spezzare le azioni giallorosse e provare a far ripartire il contropiede del Cesena, con Giorgi, Coppola e De Feudis che completano il centrocampo. In attacco Marilungo, pronto a ritornare e a rinfoltire il centrocampo in caso di possesso di palla della Roma e da trasformare il modulo in un 4-5-1 ancora più difensivo. L’unica punta invece sarà Djuric, con Hugo Almeida, neoacquisto, pronto a subentrare a partita in corso.

STATISTICHE – I precedenti tra Roma e Cesena sono nettamente a favore dei capitolini. Sono 24, infatti, i precedenti tra le due squadre: 11 vittorie per i giallorossi, 10 i pareggi e 3 vittorie dei romagnoli. La Roma negli ultimi 3 incroci di campionato col Cesena, ne è sempre uscita vincitrice, segnando 9 gol nelle 3 gare disputate. L’ultimo successo in Serie A del Cesena sulla Roma risale al gennaio 1982 quando i romagnoli si imposero in trasferta col punteggio di 0-1.   

PROBABILI FORMAZIONI:

ROMA (4-3-3): De Sanctis, Torosidis, Manolas, Astori, Cole, De Rossi, Nainggolan, Pjanic, Iturbe, Destro, Gervinho.

CESENA (4-1-4-1): Agliardi, Capelli, Lucchini, Volta, Renzetti, Magnusson, Giorgi; Coppola, De Feudis, Marilungo, Djuric.

QUOTE SCOMMESSE SNAI – Il palinsesto Snai vede la Roma nettamente favorita per la gara di stasera: la vittoria dei padroni di casa, infatti, è quotato soltanto a 1.20; il pareggio invece è offerto a 6.50; il segno “2” è molto poco probabile secondo i bookmaker Snai, infatti, è offerto a 14 volte la somma giocata.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *