Connect with us

Football

Inter, inizia la nuova stagione! Strama: “Sneijder non incedibile”

Pubblicato

|

PINZOLO, 7 LUGLIO 2012- Tanta voglia di fare. L’Inter si prepara a una lunga stagione che partirà già il 2 agosto per il preliminare di Europa League. I nerazzurri sono già in ritiro guidati dal confermatissimo Stramaccioni che oggi ha parlato in conferenza stampa.

CASO SNEIJDER- Uno dei temi caldi resta il futuro dell’olandese. Praticamente ad ogni sessione di mercato Sneijder  sembra destinato a lasciare la Pinetina, e anche stavolta il tormentone dell’estate nerazzurra non cambierà. Sulla questione Stramaccioni è stato preciso e cinico: “Da un punto di vista tecnico-tattico è fondamentale, ma non posso dire che è incedibile. Sarebbe un abuso di potere. Posso dire al presidente di pensarci bene se arrivasse un’offerta importante”. Tutti importanti dunque ma nessuno indispensabile.

STRAMALA– L’Inter dell’immediato futuro vuole tornare a far sognare i propri tifosi ed essere protagonista in campionato. Un’Inter diversa da quella vista l’anno scorso, questo l’obiettivo della stagione, anche se il tecnico preferisce non fare promesse affrettate: “abbiamo poca voglia di promettere, ma soprattuto abbiamo voglia di fare. Vogliamo fare parlare il campo. Sono concentrato e coinvolto anche grazie al lavoro di equipe che stiamo facendo. La fine di questo campionato ha visto un’Inter dal punto di vista della società molto unita, abbiamo condiviso tantissime decisioni con una linea tecnica dettata dall’allenatore. Abbiamo un gruppo di lavoro nuovo e mi sento al centro di un progetto. Sono molto concentrato e motivato”. Testa bassa e tanto lavoro, le chiacchiere non contano per un allenatore carico e pronto a stupire.

EUROPA LEAGUE– Come detto la stagione nerazzurra partirà molto presto, ma l’Inter è intenzionata a ben figurare anche in Europa League: “ Il primo turno preliminare può essere insidioso, vogliamo arrivare al meglio anche se non forzeremo situazioni delicate. L’Europa League per noi è importante, ci teniamo”.

MERCATO– Molte domande sono ovviamente sul mercato. Oltre all’acquisto di Silvestre, il vero colpo è in porta: l’arrivo di Handanovic dall’Udinese è il segno di una scelta precisa. Julio Cesar, uno degli eroi del triplete, non è più al centro del progetto nerazzurro, e per questo i dirigenti dell’Inter stanno cercando una nuova sistemazione per il portiere brasiliano. Intanto si continua a lavorare per due obiettivi in entrata: Lucas e soprattutto il centrocampista del Corinthians Paulinho. Il ds Paolillo è in Brasile per mandare avanti le trattative. Lo stesso Lucas, attaccante del San Paolo, si è detto lusingato dall’interesse dell’Inter, ma per vederlo a Milano servirà un investimento importante. Intanto dal ritiro Stramaccioni ha confermato la piena sintonia con il gruppo dirigenziale: “Il gruppo dirigente è molto unito, ci sono contatti costanti con il presidente. Diciamo che non arriverà nessun giocatore che non mi piace. E’ importante che vengano calciatori in grado di migliorare il nostro organico. All’Inter devono arrivare solo giocatori funzionali al nostro modo di giocare.

 

Antonio Scali

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending