Dario Di Ponzio
No Comments

Genoa-Juventus… e molto altro: la bolletta del 28 ottobre

Torna la Serie A con un importante infrasettimanale nel quale si prospettano molte gare equilibrate.

Genoa-Juventus… e molto altro: la bolletta del 28 ottobre
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Turno infrasettimanale che, come di consueto, offrirà tantissimi spunti ma anche tante perplessità.
Massicci turnover, incognite fisiche e quant’altro da sempre rendono infatti le partite del Mercoledi un problema per chiunque punti a un risultato fisso ma, si può provare, a schivare questi pericoli analizzando il percorso fatto finora dalle varie squadre.

Marco Sau sfiderà il Milan

Marco Sau sfiderà il Milan

CAGLIARI – MILAN – 11 goal fatti e 8 subiti fuori casa e l’imbattibilità lontana da San Siro rendono il Milan una squadra tutt’altro che da sottovalutare quando esce dal proprio campo.
L’attacco Milanista non ha impressionato contro la Fiorentina ma stavolta davanti c’è il Cagliari, la squadra che, in puro stile Zeman, gia ad oggi si candida a squadra più “folle” del campionato.
Dopo le splendide prestazioni fuori casa ora i tifosi sardi vogliono gustarsi un ottimo spettacolo anche in casa, sull’onda delle grandi prestazioni dei vari Avelar, Ekdal e Sau!
Il nostro pronostico è Over 2,5

ROMA – CESENA – I 7 “schiaffi” presi dal Bayern Monaco hanno indebolito temporaneamente le certezze della Roma che, contro la Sampdoria, probabilmente ha preferito prima ancora di trovare le sue certezze offensive ritrovare quelle difensive, con una gara in generale attenta.
Davanti alla Roma arriverà il Cesena di Bisoli, squadra ai minimi termini tra problemi fisici, infortuni e squalifiche varie. (Per fare alcuni nomi mancheranno Leali e Cascione di sicuro, con Brienza e Defrel in forte dubbio)
Si aspettano esordi interessanti nella Roma di giocatori vogliosi di emergere come Ucan e Paredes oltre a un Destro con il dente avvelenato che vuole proseguire la propria serie positiva di goal a fronte di un minutaggio non esaltante.
Il nostro pronostico è 1 con Handicap (almeno 2 goal di scarto)

GENOA – JUVE – Partita di difficilissima lettura in fatto di formazioni, presumibilmente il Genoa non riproporrà mai il 3-4-3 iper offensivo mostrato contro il Chievo che ha mostrato tanta sterilità offensiva quanto allo stesso tempo enormi difficoltà difensive fino al subentro di Matri.
Da parte sua però la Juve sa bene dell’importanza di un confronto come quello a Marassi, vero e proprio ostacolo da non sottovalutare, quindi non rischierà un eccessivo turnover.
In mezzo a tante incognite però una certezza.
Il manto di Marassi visto Sabato per Sampdoria – Roma era completamente dissestato e ha annullato ogni possibilità di gioco palla a terra, quindi non c’è da sorprendersi se le due squadre potranno sbloccare la situazione, esattamente come l’anno passato, da un piazzato.
Il nostro pronostico è Under

TORINO – PARMA – Torna all’Olimpico di Torino la formazione di Ventura dopo la sconfitta per 2-1 contro la Lazio e di fronte ci sarà un Parma ai minimi termini sia numericamente che moralmente.
Con l’aggiunta ai dubbi di Massimo Coda e De Ceglie oltre a varie assenze che costringono Donadoni a inventare di nuovo gli 11 da mettere in campo, il Torino non dovrebbe affrontare enormi difficoltà seppur la formazione di Ventura si dimostri alquanto altanelante nei risultati.
Il nostro pronostico è 1

Dario Di Ponzio

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *