Giuseppe Landi
No Comments

Tg SportCafe24 | Fiducia a tempo per Mazzarri, il Milan su due potenziali fenomeni. Pogba tra Psg e Real, le ultimissime dal ‘Bernabeu’ e dai campi di Serie A

Edizione 25/10 del Tg SportCafe24: calciomercato e non solo

Tg SportCafe24 | Fiducia a tempo per Mazzarri, il Milan su due potenziali fenomeni. Pogba tra Psg e Real, le ultimissime dal ‘Bernabeu’ e dai campi di Serie A
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

INTER, FIDUCIA A TEMPO PER MAZZARRI. BLINDATI KOVACIC E ICARDI

Nella giornata di ieri importante vertice in casa Inter, con il presidente Thohir che ha incontrato Walter Mazzarri. L’indonesiano ha concesso 4 gare di tempo al tecnico livornese per cambiare marcia. Intanto si pensa anche al futuro: mancano soltanto le firme per i rinnovi di Kovacic e Icardi fino al 30 giugno 2019. Per gennaio si sogna un gran colpo: i nerazzurri vorrebbero un esterno d’attacco, con il brasiliano Firmino e Shaqiri nel mirino. Le alternative però non mancano, infatti si seguono attentamente Konoplyanka del Dnipro e Bakkali del PSV Eindhoven.

MILAN, UN DIFENSORE E UN CENTROCAMPISTA PER SOGNARE IN GRANDE

Il Milan si muove già per gennaio. I rossoneri sarebbero sulle tracce di Matej Mitrovic, difensore classe ’93 del Rijeka; alcuni osservatori hanno seguito il giocatore croato in occasione del match di Europa League tra il club di Fiume e il Feyenoord. Per il centrocampo si pensa a Giorgian de Arrascaeta, classe ’94 in forza al Defensor e considerato una dei più forti giocatori uruguaiani in prospettiva. La concorrenza però non manca: sul giocatore anche Barcellona, Inter, Napoli e Juventus.

JUVENTUS, PSG E REAL NON MOLLANO POGBA. E PIRLO…

Secondo l’edizione odierna de “Le10Sport”, Psg e Real Madrid sarebbero pronti a mettere sul piatto ben 60 milioni di euro per strappare il cartellino di Paul Pogba alla Juventus. Nonostante il rinnovo con la “Vecchia Signora” sia ormai cosa fatta, non si placano le voci di mercato attorno al giovane campione transalpino. Anche Pirlo potrebbe presto lasciare i bianconeri: i Los Angeles Galaxy infatti, lo vorrebbero già da gennaio.

REAL MADRID-BARCELLONA: LE ULTIMISSIME DAL ‘BERNABEU’

QUI REAL MADRID – Gareth Bale non ce la fa. L’infortunio rimediato nella vittoriosa gara con l’Elche aveva privato il gallese della sfida di Champions contro il Liverpool ed ora dovrà rinunciare anche al SuperClasico. Si va verso una soluzione che vede uno tra James Rodriguez ed Isco completare il trio d’attacco con Benzema e Ronaldo, mentre a centrocampo Kroos e Modric dovranno dettare i tempi di gioco per le punte. In difesa qualche problema fisico anche per Sergio Ramos, che dovrebbe comunque partire dal primo minuto; per sostituirlo scalpita Varane. In porta nessun dubbio per Carletto: Iker Casillas titoare con Keylor Navas in panchina.

REAL MADRID (4-3-3): Casillas; Arbeloa, Sergio Ramos, Pepe, Coentrao; Modric, Kroos, Isco; James, Benzema, Cristiano Ronaldo.

QUI BARCELLONA – In casa Barça è il giorno dell’attesissimo debutto di Luis Suarez. Difficile capire se partirà titolare o entrerà a gara in corso, sarà ballottaggio fino all’ultimo secondo con Pedro ed El Haddadi. Scontatissima la conferma in attacco della devastante coppia Messi-Neymar, mentre dietro Rakitic ed Iniesta dovranno costruire gioco per scardinare la difesa “blanca”. A centrocampo Busquets, assente nel 3-1 all’Ajax di martedì in Champions, non dovrebbe farcela e quindi Mascherano sarà la solita muraglia posta davanti alla difesa.

BARCELLONA (4-3-3): Bravo; Dani Alves, Piquè, Mathieu, Jordi Alba; Rakitic, Mascherano, Iniesta; Suarez, Messi, Neymar.

SERIE A, GLI ANTICIPI DELL’OTTAVA GIORNATA: LE ULTIME DAI CAMPI

EMPOLI-CAGLIARI – Per i toscani ballottaggio in attacco tra Tavano e Pucciarelli, con il primo favorito. Contro il Cagliari torna quindi la coppia del gol Maccarone-Tavano. Sarri preferisce non rischiare Laurini e Sepe. In difesa c’è Hysaj a destra, tra i pali Bassi. Zeman ancora senza Conti e Ceppitelli, Rossettini torna dalla squalifica e riprenderà il suo posto in difesa al fianco di Capuano.

PARMA-SASSUOLO – Tre ballottaggi per Donadoni in vista della sfida contro il Sassuolo: sulle corsie laterali Rispoli e De Ceglie sono leggermente in vantaggio rispetto a Ristovski e Gobbi, in attacco Belfodil potrebbe trovare spazio, con Coda in panca. Di Francesco andrà a Parma con il 3-4-3 e il tridente Berardi, Zaza, Sansone. Ancora out Floro Flores. A centrocampo i ballottaggi sono fra Peluso e Longhi, a sinistra, e Biondini-Brighi al centro.

SAMPDORIA-ROMA – Gastaldello è ancora febbricitante, in difesa Romagnoli-Silvestre. Per il resto, squadra confermata con Romero fra i pali. Buone notizie da Viviano, che sta recuperando senza intoppi dopo l’intervento in artroscopia. Nella Roma Torosidis al posto dell’infortunato Maicon, Holebas per il deludente Cole. Convocato anche se acciaccato Iturbe, dal primo minuto potrebbe partire Florenzi insieme a Totti e Gervinho.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *