Giuseppe Landi
No Comments

Bologna fermato dal Modena: zero emozioni al “Braglia”

Il derby emiliano si conclude con uno scialbo 0-0

Bologna fermato dal Modena: zero emozioni al “Braglia”
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il secondo anticipo della decima giornata del campionato cadetto termina 0-0. Al “Braglia” Modena e Bologna si dividono la posta in palio nel derby emiliano, con i rossoblu di Lopez che rallentano dopo due vittorie di fila.

LA PARTITA – Gara che stenta a regalare emozioni, sin dai primi minuti. In un caldissimo “Braglia” la prima occasione è per i padroni di casa, con Stojanovic che in uscita anticipa Ferrari, il quale cerca subito il pallonetto a porta praticamente vuota, ma la sfera finisce sul fondo. Solo tiri da fuori, al 28′ è Nizzetto a provarci, palla alta. Il Bologna fatica a superare la metà campo avversaria, il Modena prova ad approfittarne nel finale di prima frazione, ma gli attacchi risultano vani. Nella ripresa è un altro Bologna: al 55′ cross dalla destra di Ceccarelli e colpo di testa di Acquafresca che sfiora il palo. Due minuti più tardi è ancora l’ex attaccante del Genoa a sfiorare il vantaggio con un bel mancino. Diego Lopez sente che il gol si avvicina e manda in campo Masina nel ruolo di terzino sinistro, con Abero in avanti a comporre il tridente con Cacia e Acquafresca. Ma il cambio non si dimostra fatale, anzi cala il ritmo del match. L’ultima occasione della gara è per Cacia, che prova a beffare Pinsoglio senza riuscirci.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *