Connect with us

Champions League

Luiz Adriano: 5 reti in Champions, eguagliato Messi

Pubblicato

|

Luiz Adriano, capocannoniere della Champions League

I record, si sa, sono fatti per essere battuti, ma anche per essere eguagliati. Ne sa qualcosa Luiz Adriano che, nella serata di Champions di ieri sera, ha pensato bene di regalarsi ben 5 gol.

RECORD – L’attaccante brasiliano è stato assoluto protagonista di una delle 3 goleade messe in atto nel martedi di Champions: il triste 7 a 1 rifilato dal Bayern Monaco alla Roma, il 6 a 0 del Chelsea di Mourinho al Maribor, e infine il 7 a 0 proprio dello Shakhtar ai danni del Bate Borisov.
Le prime 4 reti sono arrivate nel primo tempo, andando ad eguagliare i record di Gomez (4 reti nel 2012 in 22 minuti) e Prso (anch’egli 4 reti nel 2003 in 23 minuti).  Da sottolineare che il brasiliano è, ora, l’attuale detentore del record per la tripletta più veloce, con 3 gol segnati in meno di 7 minuti. Ma Luiz Adriano non si è fermato ai primi 45 minuti di gara e, nel secondo tempo, ha regalato un’altra rete allo Shakhtar di Lucescu, arrivando cosi a quota 5 reti in un match di Champions.

COME UNA PULCE – Solo un altro giocatore aveva segnato tanto, e si tratta proprio di Lionel Messi che, nel 2012, punì il Bayer Leverkusen segnando anche lui 5 gol. Una grande serata per l’attaccante brasiliano, quindi, che potrà vantarsi da ora in poi di detenere il record per il maggior numero di reti segnate in una gara di Champions insieme al pallone d’oro argentino.
Per non parlare poi dei 117 gol segnati con il club ucraino, che fanno di Luiz Adriano il miglior marcatore di sempre dello Shakhtar, avendo superato anche Vorobej.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending