Giuseppe Landi
No Comments

Lega Pro, risultati e classifiche dopo la 9^ giornata

SportCafe24 vi riassume il week-end della terza divisione di calcio professionistico

Lega Pro, risultati e classifiche dopo la 9^ giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Lega Pro non si ferma, e nel week-end appena passato si è giocata la nona giornata. Come sempre non mancano risultati rocamboleschi, clamorosi. Andiamo a scoprire attraverso la rubrica di SportCafe24, “Fattore C“, quanto successo sui diversi campi da gioco.

BASSANO, IL SOGNO CONTINUA –  Un popolo, quello di Bassano del Grappa, che sogna in grande dopo essersi ripreso la testa della classifica del Girone A. Una vittoria arrivata nella ripresa e in rimonta sul Lumezzane, capace di suicidarsi restando in 9 a causa di due espulsioni: Furlan, Nole e Cortesi ribaltano l’1-0 iniziale degli ospiti. I giallorossi approfittano anche degli stop delle più dirette inseguitrici, Real Vicenza e Como: i primi non sono andati oltre l’1-1 contro la Südtirol, mentre i lombardi, nell’anticipo del venerdì, sono stati battuti 2-1 a Monza, vera favorita per la promozione diretta in Serie B. Il Pavia si aggiudica il match d’alta classifica con l’Arezzo, salendo così al terzo posto: in rete Soncin che stacca Brighenti della Cremonese nella classifica marcatori. Torna alla vittoria l’Alessandria, con un tris rifilato al fanalino di coda Pordenone. Pareggio a reti bianche tra Pro Patria e Giana Erminio; il Mantova riprende la Torres al 91′ con il solito Caridi. Dopo una pessima partenza il Renate non si ferma, e ottiene il secondo successo di fila, seppur faticando contro un Albinoleffe voglioso di riscatto: a decidere la gara un gol a tempo scaduto di Adobati. Evacuo e Gonzales permettono al Novara di andar via con i 3 punti da Venezia, con i piemontesi ora a quota 13 a pari merito con la Feralpi Salò, che con Ranellucci al 93′ manda ko la Cremonese.

Lega Pro Girone A, classifica 9^ giornata

Lega Pro Girone A, classifica 9^ giornata

LA CARRARESE SOFFRE DI PAREGGITE – Operazione aggancio riuscita per l’Ascoli, che con una doppietta di Mengoni stende la Lucchese e si porta in testa alla classifica assieme alla Reggiana, fermata sull’1-1 in casa da L’Aquila, aspettando il Tuttocuoio che questa sera affronterà il Forlì. Non perdono terreno dalle prime due Pontedera e Grosseto, vincenti rispettivamente a Gubbio (0-1) e a Pisa (1-2). Sconfitta la Spal, che cade a Prato ad opera di Ghidotti. Vittorie importanti in chiave salvezza per Savona e San Marino, che si sbarazzano piuttosto agevolmente di Santarcangelo (2-0) e Pro Piacenza (3-0). Ottavo pareggio in nove gare per la Carrarese, comunque ancora imbattuta, che a Teramo passa in vantaggio ma poi si fa raggiungere sul definitivo 1-1. Non riesce ad ottenere il primo successo in trasferta la Pistoiese, bloccata sullo 0-0 ad Ancona.

Lega Pro Girone B, classifica 9^ giornata

Lega Pro Girone B, classifica 9^ giornata

BENEVENTO E SALERNITANA SI ANNULLANO – Nella sfida tra capoliste stregoni e granata non si fanno male, ne esce uno scialbo 0-0. Ne approfittano per ridurre le distanze Casertana e Catanzaro, ora a -2 dalla coppia di testa: 2-1 dei campani al Barletta, mentre i calabresi si sono imposti con lo stesso risultato sull’Ischia. Juve Stabia fermato dal Lecce, con Moscardelli al terzo gol in campionato con i salentini; pareggia anche la Lupa Roma al ‘Granillo’ di Reggio Calabria. Terzo risultato utile consecutivo per il Messina, che supera di misura la Vigor Lamezia. Non si ferma neanche il FoggiaIemmello decide il match contro un Savoia non più in grado di vincere. Prima vittoria stagionale per Cosenza e Martina Franca: rocambolesca quanto convincente vittoria dei ‘Lupi della Sila’ a Matera, mentre i tarantini stendono l’Aversa con una tripletta di Montalto. A Pagani, i padroni di casa recuperano i due gol di svantaggio, pareggiando per 2-2 contro il Melfi.

Lega Pro Girone C, classifica 9^ giornata

Lega Pro Girone C, classifica 9^ giornata

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *