Connect with us

Football

Inter, Stankovic e Julio Cesar non convocati per il ritiro. Forlan rescinde

Pubblicato

|

MILANO, 6 LUGLIO – Continua a prendere una forma sempre più definita l’Inter 2012/2013. Dopo gli acquisti di Handanovic e Silvestre è tempo di cessioni: il primo è l’uruguayano Forlan, che proprio stamani ha rescisso il contratto con la società nerazzurra. Anche Maicon sul piede di partenza; rischiano pure Julio Cesar e Stankovic, non convocati per il ritiro di Pinzolo.

L’INTER DICE ADDIO A FORLAN

E’ durato poco più di mezz’ora l’incontro tenutosi questa mattina nella sede nerazzurra fra il giocatore uruguayano e alcuni dirigenti interisti. La voce circolava da giorni, ma l’ufficialità è arrivata poco prima di pranzo: le parti hanno deciso di rescindere consensualmente il contratto dell’ex attaccante dell’Atletico Madrid, già pronto a firmare per l’Internacional di Porto Alegre. Dopo Lucio quindi Forlan è la seconda cessione importante per l’Inter di Stramaccioni che, in partenza per Pinzolo, rischia di perdere anche Maicon sempre più corteggiato dal Chelsea di Di Matteo.

ESCLUSIONI ECCELLENTI

Ma oltre al terzino brasiliano, la società nerazzurra rischia di salutare altri due senatori dell’era Mourinhana: Stannkovic e Julio Cesar. I due infatti sono stati esclusi proprio questa mattina dalla lista di calciatori che prenderanno parte al ritiro di Pinzolo, cosa che fa pensare ad un possibile addio. Fra i 26 giocatori chiamati da Stramaccioni, figurano i nuovi acquisti Palacio e Silvestre, ma non il portiere Handanovic, in permesso fino a domenica. Oltre a lui saranno assenti anche Maicon, che raggiungerà il gruppo il 9 luglio, Nagatomo, che farà lo stesso il 10 e Sneijder, che sarà a disposizione del tecnico laziale dal 20 luglio.

A cura di Carlo Alberto Pazienza

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending