Jacopo Bertone
No Comments

Juventus: Llorente non riesce a far gol, staffetta spagnola in arrivo?

Polveri bagnate per l'ex attaccante dell'Athletic Bilbao, per Morata potrebbe essere arrivato il momento di prendersi la Juventus

Juventus: Llorente non riesce a far gol, staffetta spagnola in arrivo?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Breve premessa: avere un attaccante come Llorente in campo fa SEMPRE comodo, basti pensare a tutto il lavoro sporco fatto di sponde e spizzate in cui l’iberico si produce ogni maledetta partita che gioca, facilitando così la manovra bianconera e non dando mai la sensazione di giocare con un uomo in meno, tuttavia una punta deve fare goal e quest’anno il numero 14 latita sotto questo punto di vista, ecco allora che potrebbe essere arrivato il momento di quel Morata che scalpita ormai da più di un mese e che potrebbe portare alla Juventus le reti di cui ha bisogno.

Max Allegri medita la staffetta in attacco contro l'Olympiakos

Max Allegri medita la staffetta in attacco contro l’Olympiakos

TURNOVER – Se i sostituti di Tevez possono essere dei brevilinei scattanti come Coman e Giovinco, nel ruolo del “lungagnone” l’unica alternativa a Llorente è proprio l’ex Real Madrid che per altro una Champions League l’avrebbe anche vinta non più tardi di 5 mesi fa: un bel biglietto da visita alla vigilia di una partita che sarà molto probabilmente decisiva per il discorso qualificazione. Contro l’Olympiakos, per altro reduce da una serie di cessioni eccellenti in Estate e ancora alla ricerca della chimica giusta, la tecnica e la velocità di Morata potrebbero essere determinanti, lo pensano gli addetti ai lavori e pare lo pensi anche Max Allegri, rimasto impressionato da alcuni allenamenti del classe ’92 e al contempo un po’ deluso per la poca grinta dimostrata dall’attaccante di Pamplona nelle ultime partite giocate. L’idea è che il ruolo di titolare sia ancora saldo nelle manone di Fernando, ma Alvaro in questo momento è probabilmente più utile alla causa ed ecco che potrebbe scattare il tanto atteso turnover auspicato in tempi non sospetti dagli ambienti bianconeri, curiosi di vedere il bimbo prodigio giunto a Torino dopo il sacrificio del “figliol prodigo” Ciro Immobile. Morata davanti a Llorente, per il momento, in attesa che il leone ritorni a ruggire…o che il madrileno esploda definitivamente!

Jacopo Bertone (@JackSpartan92)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *