Orazio Rotunno
No Comments

Juventus-Roma, in campo finalmente: ricomincia il duello a distanza

Dopo un mare di polemiche alimentato dalla sosta per le Nazionali, tornano finalmente in campo Juventus e Roma: si gioca. E basta.

Juventus-Roma, in campo finalmente: ricomincia il duello a distanza
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Basta polemiche (forse), parola al campo e basta: Juventus e Roma tornano in campo dopo “quelJuventus-Roma. La sosta per le Nazionali non ha fatto che prolungare la valle di lacrime dei giallorossi, legittimamente inviperiti per la “strana” direzione di Rocchi. Dall’altra parte, la Juventus ha continuato a gongolare per un successo che lancia i bianconeri in classifica da soli lì in vetta: Sassuolo e Chievo le prossime avversarie. ma Juventus-Roma è davvero finita? A sentire ieri Garcia, no.

JUVENTUS-ROMA, LA PAROLA DALLA BOCCA AL CAMPO – Sono stati 14 lungi giorni, carichi di tensione e frecciate rimbalzate da una parte all’altra: in sala stampa, twitter e facebook. Da salotti televisivi a stanze segrete dell’Aia e Fifa: fino ad arrivare in Parlamento dove fra un disegnino di legge e l’altro, mentre temperavano le matite per i nuovi schizzi, parlavano pure di calcio. Ieri Rudi Garcia è tornato sull’argomento, un po’ spinto ed un po’ di suo pugno: ha parlato in particolare della vergognosa accoglienza in tribuna dopo la sua espulsione. Che si aspettava, tarallucci e vino? Proviamo a porre fine ad una diatriba infinita e senza via d’uscita, rituffandoci in un campionato che, per merito di ambedue le compagini, rischia di tornare interessante dopo anni di noia totale per un dominio bianconero largamente aiutato da una pochezza devastante del contorno italiano. Gli impegni di quest’oggi, entrambe anticipano in vista dell’impegno in Champions, non sono improbi: soprattutto per la Roma che riceve il Chievo, sebbene lo faccia tra turn-over pre-Bayern ed infortuni a catena. Ma la rosa di Corini non sembra tale da impensierire i giallorossi, attesi però al varco nella prima uscita post-Stadium. Discorso similare per la Juventus, che invece affronta il Sassuolo al Mapei Stadium: gli uomini di Di Francesco continuano a mancare nei risultati, alcuni di essi clamorosamente negativi, ma hanno un potenziale offensivo tale da poter impensierire anche la Vecchia Signora.

Juventus-Roma è finita, a parole no, i minuti di recupero sembrano infatti interminabili: l’augurio è quasi quello di assistere a nuovi scempi quest’oggi. Così giusto per cambiare disco e protagonisti.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *