Connect with us

Volley

Eltsin Cup, Italvolley femminile in marcia verso le Olimpiadi

Pubblicato

|

Massimo Barbolini allenatore della nazionale italiana di pallavolo

Il ct dell’Italia Massimo Barbolini

EKATERINBURG, 6 LUGLIO – Terminata la World Grand Prix, dove l’Italia femminile della pallavolo si è presentata con il suo allenatore in seconda, Marco Bracci, e con una formazione sperimentale composta da un mix di giovani e veterane, è partita in Russia lo scorso 4 luglio la Eltsin Cup, a cui prende parte anche la nostra Nazionale. In questa occasione, il ct Barbolini ha deciso di convocare 14 giocatrici, dodici delle quali parteciperanno ai giochi olimpici di Londra. Le altre squadre presenti alla competizione sono, oltre alla Russia padrone di casa, Brasile, Cuba e Polonia.

La partita d’esordio ha visto le azzurre uscire sconfitte dal campo in gioco dopo una dura lotta contro il Brasile, presentatosi ad Ekaterinburg con una formazione B. 3-1 il risultato finale in appena 1h e 42m di gioco. Le pallavoliste italiane si sono scontrate contro una nazionale, quella verdeoro, imbottita di giovani vogliose di mettersi in mostra e alla fine ha pagato la scarsa attenzione nei momenti cruciali del match e la non ancora ottimale condizione fisica. Il prossimo incontro delle nostre connazionali è fissato per la giornata di oggi, con l’Italia che affronterà alle 13 la Polonia (diretta in esclusiva su Sportitalia 2).

Ecco le convocate dell’Italia per la Eltsin Cup – Palleggiatrici: Lo Bianco e Rondon. Centrali: Arrighetti, Anzanello, Gioli, Barazza. Libero: Cardullo e Croce. Schiacciatrici: Ortolani, Lucia e Caterina Bosetti, Costagrande, Del Core, Piccinini.

Il programma del torneo – 4/7 Brasile-Italia (3-1), Russia-Polonia (3-0). Riposa Cuba; 5/7 Polonia-Brasile, Cuba-Russia. Riposa Italia; 6/7 Italia-Polonia (ore 13), Brasile-Cuba. Riposa Russia; 7/7 Cuba-Italia (ore 12), Russia-Brasile. Riposa Polonia; 8/7 Polonia-Cuba, Italia-Russia (ore 13). Riposa Brasile.

Giuseppe Mimmo

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending