Marco Scipioni
No Comments

Ferraris allagato: Genoa-Empoli a rischio

A rischio rinvio la partita di lunedì prossimo tra Genoa ed Empoli: il Ferraris, dopo l'alluvione, è allagato

Ferraris allagato: Genoa-Empoli a rischio
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
MARASSI

Ferraris allagato: a rischio rinvio la gara tra Genoa ed Empoli

Spesso si è soliti dire che il calcio rispecchi il proprio paese, nel bene e nel male, e questa ne è l’ennesima prova: anche il Ferraris è allagato. Dopo i disastri seguiti all’alluvione che (purtroppo) ha coinvolto Genova, ne ha risentito anche lo stadio del capoluogo ligure e la partita tra Genoa ed Empoli, prevista per lunedì prossimo, è a rischio.

FERRARIS ALLAGATO – Potrebbero bastare le parole di Roberto Cazzulo, responsabile tecnico del Ferraris, (“l’acqua è arrivata ad un metro e mezzo”) per far facilmente comprendere la gravità della situazione: sommersi gli spogliatoi, l’area dedicata alla stampa in cui nel dopo partita hanno luogo le interviste ai protagonisti delle due squadre (sala stampa compresa) e l’intera ala est dello stadio.

10.000 DI DANNI – Il Ferraris, però, non ha subìto soltanto gravi danni dovuti all’alluvione, ma anche numerosi e di sostanziale valore economico sono stati i guasti all’impianto elettrico, come affermato dallo stesso Cazzulo: “Gruppi elettrogeni, caldaie, impianti elettrici sono rimasti seriamente danneggiati, di fatto, tutti gli impianti che permettono il funzionamento della struttura. Panchine, armadietti, tavoli e arredi vari della zona spogliatoi sono finiti nei cassonetti dell’Amiu. Contiamo danni per decine di migliaia di euro”.

SPERANZA ANCORA VIVA – Nonostante i danni siano stati notevoli e la situazione vive una corsa contro il tempo di difficile risoluzione, gli operai stanno facendo di tutto pur di permettere il regolare svolgimento della partita tra Genoa ed Empoli. Tutti gli operai e i volontari, infatti, stanno lavorando incessantemente da venerdì scorso (secondo giorno, dopo giovedì, in cui il Ferraris ha subìto danni) e, come affermato dai dirigenti del Ferraris, i miglioramenti sono stati notevoli: “Il gruppo elettrogeno principale è stato riparato e quello di riserva presto sarà ok”. A favorire il regolare svolgimento della partita anche il fatto che il manto erboso e le tribune non siano stati danneggiati. Nonostante ciò, la partita resta a rischio: il problema di ordine pubblico, dovuto alla condizione non ottimale delle strade, potrebbero far propendere per una risposta negativa.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *