Matteo Masum
No Comments

I cinque gol più belli della carriera di Messi

Non solo la copia del "Gol del secolo". La nostra top five delle reti della Pulce

I cinque gol più belli della carriera di Messi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Selezionare solo 5 gol nella carriera di un calciatore che ne ha segnati oltre 400, è stato davvero duro. Alla fine, siamo riusciti a mettere insieme la top five dei gol più belli di Lionel Messi, ma, inevitabilmente, il nostro giudizio non potrà che essere totalmente opinabile e criticabile. Speriamo che, con i loro commenti, i lettori possano aiutarci a correggere, eventualmente, le nostre scelte.

5) SIVIGLIA-BARCELLONA 0-2 (2011-12)- L’ultima stagione di Pep Guardiola alla guida del Barcellona non è stata particolarmente esaltante. Discorso diverso per Leo Messi, autore di ben 73 reti con la maglia Blaugrana, record di tutti i tempi. A fine campionato, i gol saranno 50, uno dei quali, a nostro giudizio, merita di essere inserito nella top cinque. Si tratta della magia contro il Siviglia: tunnel e pallonetto perfetto, degni di uno dei giocatori più forti della storia.

4) ARGENTINA-BRASILE 4-3 (2012)- Troppo forte per non lasciare un segno clamoroso anche in una semplice amichevole, sebbene sia quasi delittuoso definire “semplice amichevole” un match tra Argentina e Brasile. Tre reti, di cui la terza merita il quarto posto nella nostra speciale classifica. Velocità, tecnica, controllo di palla, potenza, precisione. C’è tutto in questa favolosa perla, ancora più bella perché eseguita contro i rivali di sempre. Ed alla fine, verrà premiata con il premio Puskas.

3) REAL MADRID-BARCELLONA 0-2 (2011-12)- Match sentitissimo, profonda inimicizia tra le due società, le due tifoserie, le due culture, e, ultimo e non ultimo, tra i due allenatori, Guardiola e Mourinho. Partita bloccata, fino a che Messi non decide di entrare in scena pesantemente. La rete del raddoppio Blaugrana, che ammutolisce lo Special One e tutto il Santiago Bernabeu, è probabilmente una delle più belle della storia della Champions League.

2) REAL SARAGOZZA-BARCELLONA 2-4 (2009-10)- Partita spettacolare, altra tripletta, altra magia. Leo Messi recupera palla di forza a metà campo, fa fuori mezza difesa e piazza il pallone nell’angolino alla sinistra del portiere. Da vedere e rivedere.

1) BARCELLONA-GETAFE 2-0 (2006-07)- Ritorniamo indietro, parecchio indietro, negli anni e nella carriera della Pulce. In quel 18 aprile 2007 Messi proruppe imperiosamente nel calcio dei grandissimi. Fino a quel giorno, era soltanto una delle più lucenti promesse, dopo quella rete, nessuno avrebbe più potuto mettere in dubbio le sue sterminate qualità. Un gol che ricorda, giocoforza, quello di Maradona contro nell’Inghilterra a Messico ’86. Era una semplice semifinale di Coppa del Re, Messi decise di renderla eterna. E ci riuscì perfettamente.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *