Massimiliano Riverso
No Comments

Tg SportCafe24 | Juve sempre più Podolski, il traghettatore dell’Inter e il Caimano Show

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

JUVE, PODOLSKI  OSTAGGIO DI  WENGER
Arsene Wenger non ha nessuna intenzione di privarsi dell’ex Colonia a metà stagione. L’ostruzionismo potrebbe ostacolare la cessione di Lukas Podolski alla Juventus nella sessione invernale. La Vecchia Signora è in netto vantaggio rispetto all’Inter e alle altre pretendenti.
Lo Stoccarda lavora al rinnovo di Antonio Rudiger, obiettivo di mercato bianconero per la difesa.

E SE VIDAL ANDASSE VIA?

THOHIR A MILANO

Summit in corso tra Erick Thohir, Marco Fassone e Piero Ausilio in una località segreta della città. Dopo il briefing sullo status dell’Inter, si parlerà di mercato e del futuro di Walter Mazzarri. Il tycoon indonesiano sarà a San Siro per la sfida contro il Napoli, che potrebbe determinare l’esonero del tecnico toscano. David Moyes e Roberto Mancini attendono alla finestra. Da non sottovalutare la pista traghettatore con Sinisa Mihajlovic pronto a subentrare all’inizio della prossima stagione.

IL MISTER X DELL’ATTACCO DELL’INTER

BERLUSCONI SHOW
Berlusconi scatenato questa mattina ai microfoni della Gazzetta: “Stiamo lavorando per ricostruire un Milan vincente, sogno la finale di Champions a San Siro nel 2016. Barbara futuro presidente
Poi bastona SuperMario: “Non volevo Balotelli, adesso non ci sono più mele marce”.
Per quanto riguarda il mercato anche il Milan si inserisce nella corsa a Eder Balanta, difensore nel mirino di Inter e Juventus.

L’IPOTESI ZAZA

LE ALTRE NOTIZIE

Lazio, pazza idea per gennaio: spunta il nome di Pazzini. Klose vicino al ritorno al Kaiserlautern.
Torino, occhi su Sebastian Rincon. In Italia sulle orme di papà Fredy
Palermo, Dario Baccin diventerà nei prossimi giorni il nuovo direttore della prima squadra. Iachini sempre in bilico.
Bologna, oggi Tacopina in città. Entro mercoledì l’aumento di capitale.

@MassiRiverso

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *